Fatah ribadisce: “Non cederemo neanche un granello della terra tra il mar Mediterraneo e il fiume Giordano”

Una posizione che non lascia spazio alla soluzione "a due stati”, che pure Autorità Palestinese e Fatah affermano di sostenere quando parlano con interlocutori stranieri

Due esponenti di Fatah, il movimento che fa capo ad Abu Mazen, hanno recentemente ribadito la posizione intransigente dell'Autorità Palestinese e di Fatah secondo cui la "Palestina" comprende tutto lo stato di Israele

Leggi tutto l'articolo ›

Un passo importante nella battaglia contro i razzisti anti-israeliani

Il voto dell’Assemblea Nazionale francese sulla definizione di antisemitismo mette i bastoni tra le ruote della macchina di propaganda BDS

Di Ben-Dror Yemini

Dopo mesi di discussioni pubbliche ed estenuanti battaglie dietro le quinte, l'Assemblea Nazionale francese ha preso una decisione forte, adottando la definizione operativa di antisemitismo che afferma che l'anti-sionismo è una forma di antisemitismo.

Leggi tutto l'articolo ›

“Herzl voleva mandare i palestinesi in Africa perché venissero divorati dagli animali selvatici”

Lo ha detto (e non scherzava) un alto chierico dell’Autorità Palestinese in un discorso trasmesso dalla tv di Abu Mazen

Mahmoud al-Habbash, alto esponente religioso dell'Autorità Palestinese, ha affermato che Theodor Herzl voleva mandare gli arabi palestinesi "in Africa, perché venissero divorati dagli animali selvatici" e che "Balfour era un antisemita".

Leggi tutto l'articolo ›

Sostengono la Palestina, ma non la sanno trovare sulla carta geografica

A Berkeley, proprio gli studenti che si dicono più coinvolti dalla causa palestinese dimostrano un'ignoranza imbarazzante sull’abc della questione

Una recente indagine condotta tra gli studenti dell'Università Berkeley della California ha rivelato che molti studenti che sostengono di difendere la causa palestinese in realtà hanno una conoscenza estremamente scarsa degli elementi basilari del conflitto israelo-palestinese.

Leggi tutto l'articolo ›

Accademici palestinesi negano le prove archeologiche della millenaria presenza degli ebrei in Terra d’Israele

VIDEO La tv di Abu Mazen bombarda i suoi ascoltatori con la menzogna secondo cui gli ebrei non sono altro che "colonialisti" e "occupanti" arrivati solo nel 1948

L'Autorità Palestinese insiste con la sua propaganda volta a negare qualunque legame storico fra ebrei e Terra d’Israele, mandando in onda sulla sua televisione accademici e politici che contestano persino le più evidenti prove archeologiche.

Leggi tutto l'articolo ›