Per mass-media e propagandisti palestinesi, i fatti non contano

Come (e perché) una 17enne di Lod diventa una “colona” e una “soldatessa”

Di Bassam Tawil

Rina Shnerb, la 17enne che è stata uccisa in un attacco terroristico palestinese in Cisgiordania il 23 agosto scorso, era nata e cresciuta nella città israeliana di Lod. Non aveva mai vissuto in un insediamento in Cisgiordania. E non aveva mai prestato servizio nelle Forze di Difesa israeliane

Leggi tutto l'articolo ›

Il dopo-elezione in Israele: gli scenari possibili

Stando ai sondaggi potrebbe riproporsi lo stallo di sei mesi fa (soprattutto intorno alla figura del premier uscente Netanyahu)

Martedì prossimo gli israeliani voteranno per la seconda volta in meno di sei mesi, in una tornata elettorale che potrebbe vedere il primo ministro Benjamin Netanyahu vincere un quinto mandato record oppure assistere alla fine del suo decennio alla testa della politica israeliana.

Leggi tutto l'articolo ›

Dershowitz: Obama mi mentì e fece passare la risoluzione 2334

VIDEO - Il celebre professore di Harvard definisce abominevole la decisione di definire “insediamenti illegali” aree come il Muro Occidentale, l’antico quartiere ebraico e l’Università di Gerusalemme

“Il presidente Obama mi mentì sul suo sostegno a Israele”. Lo ha affermato la scorsa settimana il celebre avvocato Alan Dershowitz, professore emerito della Scuola di Diritto alla Harvard University

Leggi tutto l'articolo ›

Quelle oasi di pace (in Israele)

Nessuno può dire quando vi sarà la pace tra Israele e i suoi vicini, ma fin d’ora sappiamo come apparirà quel giorno, quando arriverà: come il Centro Medico Hadassah a Gerusalemme

Di Ellen Hershkin

Per molti il termine "pace in Medio Oriente" rappresenta un sogno impossibile, se non addirittura una contraddizione in termini. Ma c'è un posto nella regione in cui ebrei, musulmani e cristiani si incontrano pacificamente ogni giorno

Leggi tutto l'articolo ›

Perché è necessaria la barriera di sicurezza

VIDEO Nessuno vorrebbe muri e posti di controllo, ma l’alternativa sarebbero attentati continui contro persone innocenti

Traduzione: Quando (a metà agosto ndr) il governo israeliano ha negato il visto d’ingresso alle parlamentari statunitensi Rashida Tlaib e Ilhan Omar a causa del loro sostegno al Boicottaggio contro Israele, le due congressiste hanno indetto una conferenza stampa. Tlaib (sull’orlo delle lacrime): “Ho visto mia madre passare attraverso posti di controllo disumanizzanti. La delegazione […]

Leggi tutto l'articolo ›

Gli ebrei sono un “cancro colonialista” a Gerusalemme e in Terra d’Israele

Lo dice il Mufti dell’Autorità Palestinese, quello che ha esortato i musulmani a uccidere gli ebrei e ha definito “legittimi” gli attentati suicidi

Il Gran Mufti di Gerusalemme Muhammad Hussein, il più alto esponente religioso islamico dell'Autorità Palestinese, ha denunciato gli "attacchi” ebraici contro i simboli religiosi palestinesi a Gerusalemme e ha definito la presenza ebraica nella Terra d’Israele un "cancro colonialista".

Leggi tutto l'articolo ›

Finti feriti israeliani per disinnescare l’escalation

Come previsto da Israele, Hezbollah ha colto al volo l’occasione per cantare vittoria e chiedere di cessare i combattimenti

Fin dall'inizio le Forze di Difesa israeliane avevano preparato l’esca. Pochi minuti dopo il lancio di missili anticarro Kornet da parte di Hezbollah, due soldati distesi sulle barelle con sangue e bende finte venivano trasportati in elicottero al Rambam Medical Center di Haifa.

Leggi tutto l'articolo ›