Dall’accusa di deicidio all’esultanza per i morti nel rogo sul Carmelo

Antisemitismo e anti-israelismo viscerale sulla tv libanese come su quella di Hamas.

image_3015“IL PAPA NON AVREBBE DOVUTO ASSOLVERE GLI EBREI, ASSASSINI DI CRISTO”

Quelli che seguono sono brani tratti da un’intervista a Sonja Al-Rassi, figlia di Suleiman Franjieh (1910-1992, cristiano-maronita, presidente del Libano dal 1970 al 1976), andata in onda il 17 novembre 2010 sulla tv libanese “NBN”:

Sonja Al-Rassi: «Gli israeliani sono i nemici dei nostri progenitori. Non so perché il Papa li abbia assolti, ma sono loro che hanno crocifisso Cristo.» […]
Intervistatore: «La cristianità si batte per la pace. Forse questo è il motivo.»
Sonja Al-Rassi: «Ma non avrebbe dovuto assolverli del sangue di Cristo. Chi ha ucciso Cristo? Io? Non sono stati i romani a ucciderlo. Sono stati gli ebrei. […] Israele ha sempre meno soldi. Se perseveriamo, e con l’aiuto di Dio, cesserà di esistere.»
Intervistatore: «È questo che crede?»
Sonja Al-Rassi: «Questo è il mio credo e la mia convinzione. […] Se la Germania ha fatto un errore e ha compiuto l’Olocausto, dovrebbe prenderseli la Germania. Non portatemi tutti questi avanzi russi, la gente più insignificante, per metterli qui e chiamare questo “lo stato di Israele”. Perché li avete portati qui? Non parlano una parola di arabo. Se l’Europa ha fatto loro torto, portateli in Europa. Che sia la Germania a pagare il prezzo, non gli arabi. Cosa hanno a che fare gli arabi con questa storia? » […]

Per il video originale (con sottotitoli in inglese):

http://www.memritv.org/clip/en/0/0/0/0/0/0/2715.htm

L’AGGHIACCIANTE ANNUNCIO DELL’INCENDIO SUL CARMELO AD UN CONVEGNO, NEGLI STATI UNITI, DI “STUDIOSI ISLAMICI PALESTINESI” FILO-HAMAS

Quelli che seguono sono brani tratti da un intervento pubblico dello sceicco Abd Al-Jabbar Sa’id, segretario generale della “Associazione degli studiosi palestinesi islamici all’estero”. Accanto a lui, sul palco, Salah Sultan, presidente dell’American Center for Islamic Research, con sede a Columbus, Ohio. Il filmato è andato in onda il 9 dicembre 2010 sulla tv di Hamas “Al-Aqsa”:

Abd Al-Jabbar Sa’id: «Uno dei fratelli mi ha dato questo appunto, che ci porta liete notizie: quaranta israeliani sono morti e quarantacinque feriti…»
Sallah Sultan, presidente dell’American Center for Islamic Research (sorridendo): «Dite: Allah Akbar! [Dio è grande].»
Il pubblico: «Allah Akbar!»
Abd Al-Jabbar Sa’id: «…e quarantacinque feriti in un incendio nel nord della Palestina occupata.»
Una voce dal pubblico: «Dite: Allah Akbar!»
Il pubblico: «Allah Akbar! Sia lodato Allah!»
La voce dal pubblico ripete: «Dite: Allah Akbar!»
Il pubblico ripete: «Allah Akbar! Sia lodato Allah!»
Abd Al-Jabbar Sa’id: «È accaduto sul monte Carmelo. Chiediamo ad Allah di colpirli ancora allo stesso modo, e di usarli per manifestare i portenti della sua forza.»

Per il video originale (con sottotitoli in inglese):

http://www.memritv.org/clip/en/0/0/0/0/0/0/2726.htm

Da (Memri, 16.12.10)

Si veda anche:

Incessante la campagna di odio contro i “sionisti” e il loro “falso tempio”

http://www.israele.net/articolo,3013.htm

“O Allah, brucia gli ebrei e tutti i nemici dell’islam”

http://www.israele.net/articolo,3001.htm

Cara signora, le racconto due o tre cose sui miei genitori

http://www.israele.net/articolo,2858.htm

Quel contributo arabo alla Shoà

http://www.israele.net/articolo,2797.htm

La stampa di parte allontana la pace: tacere l’intransigenza dei palestinesi non serve né alla loro causa, né al dialogo e al negoziato

http://www.israele.net/articolo,3000.htm

SUI TENTATIVI DI CANCELLARE I MILLENARI LEGAMI STORICI FRA EBREI E TERRA D’ISRAELE:

Autorità Palestinese: “Il Muro del Pianto è proprietà islamica”

http://www.israele.net/articolo,2995.htm

Quando persino l’Unesco esagera

http://www.israele.net/articolo,2978.htm

“Gerusalemme è sempre stata araba e islamica”

http://www.israele.net/articolo,2592.htm