Letteratura ebraica contemporanea pubblicata in italiano

Elenco di romanzi e racconti israeliani tradotti in italiano

image_1019Riportiamo in questa pagina un’ampia selezione (in ordine alfabetico per autore e titolo) dei testi di narrativa israeliana contemporanea pubblicati in italiano.
Saremo grati ai nostri lettori che vorranno segnalarci altri titoli che meritino di comparire in questo elenco.
Segnaliamo inoltre il sito (in inglese) dell’Istituto per la Traduzione della Letteratura Ebraica

http://www.ithl.org.il

______________________

Agnon, Shemuel Josef, E il torto diventerà diritto, trad. Dante Lattes, Bompiani, Milano I966.

Agnon, Shemuel Josef, Racconti di Gerusalemme, trad. E. M. Ottolenghi, Mondadori, Milano 1964.

Agnon, Y. Shemuel, Racconti di Kippur, postf., trad. e note di Emanuela Trevisan Semi, Giuntina, Firenze 1995.

Agnon, Sh., La signora e il venditore ambulante, trad. di G. Sciloni, Stampa Alternativa 1994.

Agnon, S. Y., Una storia comune, trad. di Anna Linda Callow e Claudia Rosenzweig, Adelphi, Milano 2002.

Agnon, Shemuel Y., Le storie del Baal Shem Tov, pref. di Scialom Bahbout, trad. di T. Melauri, Giuntina, Firenze 1994.

Almog R., Amichai Y., Appelfeld A., Ben-Ner Y., Birstein Y., Kahana-Carmon A., Orpaz Y., Oz A., Shabtai Y., Shahar D., Yehoshua A.B., La Novella d’Israele – Narratori israeliani contemporanei, Prefaz. di A. B. Yoffe, Traduz. di G. Sciloni, a cura di O. Miani, Spirali, Milano 1987.

Altaras, Alon, Il vestito nero di Odelia, Voland, Roma, 2005.

Altaras, Alon, La vendetta di Maricika , Voland, Roma, 2006.

Amichai, Yehuda, Ogni uomo nasce poeta, Di Renzo, Roma, 2000.

Amichai, Yehuda, Poesie, Crocetti, Milano, 1993-2001.

Amori raccontati dai più grandi narratori israeliani, introd. di Moni Ovadia, racconti di David Grossman, Yehudit Hendel, Yoram Kaniuk, Etgar Keret, Yitzhak Orpaz, Amos Oz, Gershon Shofman, Benjamin Tammuz, A. B. Yehoshua, Stampa Alternativa 1999.

Appelfeld. Aharon, Badenheim 1939; trad. di Delfina Rattazzi, Mondadori, Milano 1981.

Appelfeld. Aharon, Badenheim 1939; trad. di Elena Loewenthal, Guanda, Milano 2007.

Appelfeld, Aharon, Il mio nome è Katerina, trad. di S. Kaminski ed E. Loewanthal, Feltrinelli, Milano 1994.

Appelfeld, Aharon, Notte dopo notte, trad. di Ofra Bannet e Raffaella Scardi, Giuntina, Firenze 2004.

Appelfeld, Aharon, Storia di una vita, trad. di Ofra Bannet e Raffaella Scardi, Giuntina, Firenze 2001.

Appelfeld, Aharon, Tutto ciò che ho amato, trad. di Ofra Bannet e Raffaella Scardi, Giuntina, Firenze 2002.

Avigur-Rotem, Gabriela, Mozart non era ebreo, trad. di E. Loewenthal e S. Kaminski, La Tartaruga, Milano 1997, rist. Baldini Castoldi Dalai.

Avigur-Rotem, Gabriela, Se l’amore è un sole infuocato, trad. e cura di M. Patrizia Sciumbata, La Tartaruga, Milano 2004.

Bar-Yosef, Yehoshua, Il mio amato, trad. di A. di Gesù, Giuntina, Firenze 1999.

Barbash, Benny, Il mio primo Sony, trad. di R. Volponi, Giuntina, Firenze 2005.

Barkai, Ron, Come in un film egiziano, trad. di Daria Merlo, Giuntina, Firenze 2005.

Be’er, Haim, Lacci d’amore, trad. di Shulim Vogelmann, Giuntina, Firenze 2005.

Benaya Seri, Dan, I biscotti salati di nonna Sultana, trad. di Shulim Vogelmann, Giuntina, Firenze 2004.

Bialik, Hayim Naham, Leggende del re Salomone, a cura di G. Sciloni, ill. di Nachum Gutman, Stampa Alternativa 1994.

Bialik, Chayyim N., La tromba e altri racconti, traduzione, introduzione e note di Antonio di Gesù, Giuntina, Firenze 2003.

Blum Ruthie, Gente d’Israele: storie, voci, destini, prefazione di Fiamma Nirenstein, Torino, Lindau, 2005.

Carmi, Daniella, Samir e Jonathan, trad. di S. Nerini, ill. di P. D’Altan, Mondadori, Milano 2002.

Castel-Bloom, Orly, Di cosa sono fatti i baci, ill. di C. Salemi, trad. di E. Loewenthal, Mondadori, Milano 2000.

Castelblum, Orly, Lolly City, Anabasi.

Castel-Bloom, Orly, Parti umane, trad. di Ofra Bannet e Raffaella Scardi, e/o, Roma 2003.

Cohen, Dalia B. Y., Uri e Sami. Due culture, un’amicizia, trad. di Daniele Liberanome, ill. di K. Niederstrasser, Giunti, Firenze 2002.

Doron Lizze, C’era una volta una famiglia, trad. di Shulim Vogelmann, Giuntina, Firenze, 2009.

Doron Lizze, Perché non sei venuta prima della guerra?, trad. di Shulim Vogelmann, Giuntina, Firenze, 2008.

Eshkol, Nevo, Nostalgia, trad. di Elena Loewenthal, Mondadori, Milano 2007.

Frank, Rina, Ogni casa ha bisogno di un balcone, trad. di Elisa Carandina, Cairo, Milano, 2006.

Frank,Rina, Ti seguirò a occhi chiusi, trad. di Elisa Carandina, Cairo, Milano, 2007.

Frank, Rina, Vite fragili, trad. di Alessandra Shomroni, Fanucci, Roma, 2009.

Golan, Avirama, I corvi, trad. di Ofra Bannet e Raffaella Scardi, Giuntina, Firenze 2007.

Grossman, David, Le avventure di Itamar, trad. di G. Voghera, ill. di F. Maggioni, Mondadori, Milano 1991.

Grossman, David, Buonanotte Giraffa, trad. di D. Merlo, ill. di K. Gehrmann, Mondadori, Milano 2001.

Grossman, David, Che tu sia per me il coltello, trad. di A. Shomroni, Mondadori, Milano 1999.

Grossman, David, Ci sono bambini a zig zag, trad. di S. Kaminski e E. Loewenthal, Mondadori, Milano 1996.

Grossman, David, Col corpo capisco, trad. di Alessandra Shomroni, Mondadori, Milano 2003.

Grossman, David, Il duello, trad. di D. Merlo, ill. di A. Sanna, Mondadori, Milano 2001.

Grossman, David, Il giardino d’infanzia di Riki, trad. di G. Moscati, Mondadori, Milano 1990.

Grossman, David, La guerra che non si può vincere. Cronache del conflitto tra israliani e palestinesi, a cura di Efrat Lev, trad. di Alessandra Shomroni, Mondadori, Milano 2003.

Grossman, David, Itamar e il cappello magico, Mondadori.

Grossman, David, Il libro della grammatica interiore, trad. S. Kaminski e E. Loewenthal, Mondadori, Milano 1992.

Grossman, David, La memoria della Shoah, intervista di M. Bellinelli, Casagrande, Bellinzona 2000.

Grossman, David, Il miele del leone. Il mito di Sansone, trad. di A. Shomroni, Rizzoli, Milano 2005.

Grossman, David, Un popolo invisibile. I Palestinesi d’Israele, trad. S. Kaminski e E. Loewenthal, Mondadori, Milano 1993.

Grossman, David, Qualcuno con cui correre, Mondadori.

Grossman, David, Il sorriso dell’agnello, trad. di G. Sciloni, Mondadori, Milano 1994.

Grossman, David, L’uomo che corre, a cura di A. Guetta, Leonardo, Milano 1994.

Grossman, David, Vedi alla voce: amore, trad. G. Sciloni, Mondadori, Milano 1988.

Grossman, David, Il vento giallo, trad. G. Sciloni, Mondadori, Milano 1988.

Gur, Batya, Delitto in una mattina di sabato, trad. di G. Malaguzzi, Rizzoli, Milano 1993.

Gur, Batya, Omicidio nel kibbutz, trad. di M. Pesciallo Rapin, Piemme, Casale Monferrato 2000

Gur-Arye, Yehuda, Vetro di Hebron. Racconti israeliani, Milano 2004.

Handel, Yehudit, I villaggi del silenzio. Diario di un viaggio in Polonia, intr. di G. Steindler Moscati, trad. di E. Loewenthal, Guida, Napoli 2000.

Hedaya, Yael, Animali domestici. Tre storie d’amore, trad. di D. Padoa, Einaudi, Torino 2001.

Hareven Shulamit, Una città dai molti giorni, trad. di Rosanella Volponi, Giuntina, Firenze 2006.

Hareven, Shulamit, Sete ovvero Trilogia del deserto, trad. di E. Loewenthal, Neri Pozza, Vicenza 1998.

Hoffman, Joel, Il Cristo dei pesci, Feltrinelli, Milano 1993.

Horn, Shifra, Inno alla gioia, Fazi 2005.

Horn, Shifra, La più bella tra le donne, Fazi 2001.

Horn, Shifra, Quattro madri, trad. di S. Kaminski, Fazi, Roma 2000.

Horn, Shifra, Tamara cammina sull’acqua, Fazi 2004.

Kaniuk, Yoram, Adamo risorto, trad. di Elena Loewenthal, Theoria, Roma-Napoli 1995.

Kaniuk, Yoram, Il comandante dell’Exodus, trad. di M. Rapin, Einaudi, Torino 2001.

Kaniuk, Yoram, Confessioni di un arabo buono, trad. di Elena Loewenthal, Theoria, Roma-Napoli 1997.

Kaniuk, Yoram, Giobbe, Ciottolo e l’elefante, trad. di A. Ragusa, Mondadori, Milano 1998.

Kaniuk, Yoram, Il ladro generoso, a cura di Francesca Lazzarato, ill. di Beppe Giacobbe, Mondadori, Milano 2002.

Kaniuk, Yoram, Post mortem, trad. di Gaio Sciloni, Theoria, Roma-Napoli 1994.

Kaniuk, Yoram, Tigerhill, trad. di Elena Loewenthal, Einaudi, Torino 1998.

Kaniuk, Yoram, Weiss. Storia di un cane, trad. di M. Acanfora Torrefranca, Mondadori, Milano 1998.

Katzir, Yehudit, Le scarpe di Fellini, trad. A.Guetta, Mondadori, Milano 1992.

Kashua, Sayed, Arabi danzanti, trad. di E. Loewenthal, Guanda, Parma 2003.

Kashua, Sayed, E fu mattina, trad. di E. Loewenthal, Guanda, Parma 2005.

Kenaz, Yehoshua, Fra la notte e l’alba, trad. di Margherita Rapin Pesciallo, Marsilio, Venezia 1998.

Kenaz, Yehoshua, La grande donna dei sogni, trad. di Antonio di Gesù, Giuntina, Firenze 2005.

Kenaz, Yehoshua, Ripristinando antichi amori, trad. di E. Loewenthal, Mondadori, Milano 1999.

Kenaz Yehoshua, Voci di muto amore, trad. di Alessandro Guetta, Anabasi, Milano 1994.

Keret, Etgar, Mi manca Kissinger, trad. di V. Lori e E. Shadmi, Theoria, Roma-Napoli 1997.

Keret, Etgar, Pizzeria kamikaze, trad. di Alessandra Shomroni, e/o, Roma 2003.

Keret, Etgar, e El-Youssef, Samir, Gaza Blues, trad. di A. Shomroni e C. V. Letizia, e/o, Roma 2005.

Kimhi, Alona, Lily la tigre, trad. di Elena Löwenthal, Guanda, Parma 2007.

Kimhi, Alona, Susanna in un mare di lacrime, trad. di Elena Löwenthal e Elisa Carandina, Rizzoli, Milano 2001.

Lapid, Haim, Breznitz, trad. di M. Rapin Pesciallo, Marsilio, Venezia 1999.

Lapid, Haim, Peccato di scrittura, trad. di M. Rapin Pesciallo, Marsilio, Venezia 2002.

Lapid, Shulamit, Professione giornalista, trad. di E. Loewenthal e S. Kaminski, La Tartaruga, Milano 1996.

Leshem, Ron, Tredici soldati, Rizzoli, Milano, 2007.

Letteratura ebraica israeliana, a cura di Gaio Sciloni, La Rassegna Mensile di Israel, gennaio-agosto 1991, vol. LVII, N.1-2, Roma 1992.

Levy, Itamar, Lettere del sole, lettere della luna, trad. di Gaio Sciloni, Bompiani, Milano 2000.

Liebrecht, Savyon, Un buon posto per la notte, trad. di Ofra Bannet e Raffaella Scardi, e/o, Roma 2005.

Liebrecht, Savyon, Donna da un catalogo, trad. di A. Shomroni, e/o, Roma 2002.

Liebrecht, Savyon, Mele dal deserto, trad. di C. Guandalini, e/o, Roma 2001.

Liebrecht, Savyon, Prove d’amore, trad. di M. Rapin Pesciallo, e/o, Roma 2000.

Michael, Sami, Una tromba nello uadi, trad. di Shulim Vogelmann, Giuntina, Firenze, 2006.

Michael, Sami, Victoria, trad. di Antonio Di Gesù, Giuntina, Firenze, 2007.

Orlev, Uri, L’aggiustasogni, trad. di E. Loewenthal, ill. di I. Martienlli, Feltrinelli, Milano 2000.

Orlev, Uri, Battista non vuole lavarsi la testa, ill. di Jicky Gleich, trad. e adattamento di M. Schianchi, Motta, Milano 2000.

Orlev, Uri, La bestia d’ombra, ill. di E. Luzzati, trad. di A. Guetta, Salani, Milano 1995.

Orlev, Uri, Com’è difficile essere un leone, ill. di Yossi Abulafia, trad. di A. Shomroni, Salani, Milano 1999.

Orlev, Uri, Corri ragazzo, corri, trad. di D. Merlo, Salani, Milano 2003.

Orlev, Uri, Gioco di sabbia, trad. di E. Löwenthal, Salani, Milano 2000.

Orlev, Uri, L’isola in via degli uccelli, trad. dall’ingl. di M. Giardina Zannini, Salani, Firenze 1998.

Orlev, Uri, Lydia, regina della terra promessa, trad. dall’ingl. di A. De Vizzi, Salani, Firenze 1995.

Orlev, Uri, La nonna sul filo, trad. di E. Loewenthal, versione poetica di R. Piumini, ill. di G. Baldessin, Feltrinelli, Milano 1999.

Orlev, Uri, Soldatini di piombro, postf. di A. Faeti, trad. di E. Loewenthal, Fabbri, Milano 2003.

Orpaz, Yitzhak, Formiche , a cura di Gaio Sciloni, Stampa Alternativa, Roma 1995.

Oz, Amos, Conoscere una donna, trad. A. Guetta, Guanda. [rist. Feltrinelli]

Oz, Amos, Contro il fanatismo, trad. di E. Loewenthal, Feltrinelli, Milano 2004.

Oz, Amos, D’un tratto nel folto del bosco, trad. di E. Loewenthal, Feltrinelli, Milano 2005.

Oz, Amos, Fima, trad. di S. Kaminski e E. Loewenthal, Bompiani, Milano 1997, rist. Feltrinelli, Milano 2004

Oz, Amos, In terra di Israele, pref. di L. Annunziata, trad. A. Baer, Marietti, Genova 1992.

Oz, Amos, Michael mio, Bompiani.

Oz, Amos, Non dire notte, trad. E. Loewenthal, Feltrinelli, Milano 2007.

Oz, Amos, Una pantera in cantina, trad. di E. Loewenthal, Fabbri, Milano 1999.

Oz, Amos, La scatola nera, trad. di E. Loewenthal, Feltrinelli, Milano 2002.

Oz, Amos, Il senso della pace, intervista di M. Bellinelli, Casagrande, Bellinzona 2000.

Oz, Amos, Soumchi, trad. di G. Arneri, ill. di Fabian Gonzales Negrin, Mondadori, Milano 1997.

Oz, Amos, Lo stesso mare, tr. di E. Loewenthal, Feltrinelli, Milano 2000.

Oz, Amos, Una storia di amore e di tenebra, trad. di E. Loewenthal, Feltrinelli, Milano 2003.

Rabinyan, Dorit, Le figlie del pescatore persiano, Neri Pozza 2003.

Rabinyan, Dorit, Spose persiane, trad. di E. Loewenthal, Neri Pozza, Vicenza 2000.

Racconti da Israele, a cura di G. Steindler Moscati, Mondadori, Milano 1993.

Rose d’Israele. Racconti di scrittrici israeliane, racconti di Shulamit Hareven, Ruth Almog, Savyon Liebrecht, Orly Castel-Bloom, Yehudit Hendel, Shulamit Lapid, Amalia Kahana-Carmon, trad. di Sarah Kaminski e Elena Loewenthal, e/o, Roma 1993.

Rotem, Judith, Lo strappo, trad. di E. Loewenthal e M. Bracchitta, Feltrinelli, Milano 2000.

Sei capolavori della letteratura ebraica, intr. di Alan Lelchuk, Roma-Napoli 1993.

Semel, Nava, Il cappello di vetro, a cura di Gabriella Steindler Moscati, trad. di Alessandra Shomroni, Guida, Napoli 2002.

Semel, Nava, Chi ha rubato la scena?, trad. di M. K. Hassan, ill. di B. Nascimbeni, Mondadori, Milano 2003.

Semel, Nava, L’esclusa, trad. di C. Lorenzini, Mondadori, Milano 1999.

Semel, Nava, Lezioni di volo, trad. di A. Ragusa, Mondadori, Milano 1997.

Shabtai, Yaakov, In fine, trad. di E. Loewenthal, Feltrinelli, Milano 1998.

Shabtai, Yaakov, Inventario, trad. di S. Kaminski e E. Loewenthal, Theoria, Roma-Napoli 1994.

Shabtai, Yaakov, Lo zio Perez spicca il volo, trad. S. Kaminski e E. Loewenthal, Roma-Napoli 1993, Theoria. Rist. Feltrinelli.

Shaham, Nathan, Il Quartetto Rosendorf, trad. di Shulim Vogelmann, Giuntina, Firenze 2004.

Shahar, David, La guerra di Riki, trad. di P. Varetto, ill. di N. Baron, Einaudi, Torino 1995.

Shalev, Meir, E fiorì il deserto, trad. di G. Sciloni, Rizzoli, Milano 1990.

Shalev, Meir, Fontanella, trad. di E. Loewenthal, Frassinelli, Milano 2004.

Shalev, Meir, La montagna blu, trad. di E. Loewenthal, Frassinelli, Milano 2002.

Shalev, Meir, Il pane di Sarah, trad. di E. Loewenthal, Frassinelli, Milano 2000.

Shalev, Meir, Per amore di una donna, trad. di E. Loewenthal, Frassinelli, Milano 1999.

Shalev, Meir, Il ragazzo e la colomba, Frassinelli, Milano 2008.

Shalev, Meir, Re Adamo nella giungla, trad. di E. Loewenthal, Frassinelli 2001.

Shalev, Meir, Storie piccole, ill. di C. Muñoz, trad. di E. Loewenthal, Mondadori, Milano 2000.

Shalev, Zeruya, Il bambino della mamma, Mondadori 2004.

Shalev, Zeruya, Una relazione intima, Frassinelli 2003.

Shalev, Zeruya, Una storia coniugale, Frassinelli 2001.

Shammas, Anton, Arabeschi, trad. L. Lovisetti Fuà, Mondadori, Milano 1990.

Tammuz, Benjamin, Il frutteto, trad. di Alessandro Guetta, e/o, Roma 1995.

Tammuz, Benjamin, Londra, e/o, Roma 1999 e 2001.

Tammuz, Benjamin, Il minotauro, trad. di A. Di Gesù, e/o, Roma 1994.

Tammuz, Benjamin, Il re dormiva quattro volte al giorno, trad. M. Rapin Pesciallo, e/o, Roma 1998.

Tammuz, Benjamin, Requiem per Naaman, trad. di M. Rapin Pesciallo, e/o, Roma 1996.

Vogel, David, La cascata, Anabasi 1993.

Vogel, David, Davanti al mare, trad. di S.Kaminski e E. Loewenthal, Anabasi, Milano 1992, rist. e/o.

Vogel, David, Vita coniugale, trad. Gaio Sciloni, Adelphi, Milano 1991.

Vogelmann Goldfeld, Noemi, Il dolore del bello, trad. Gaio Sciloni, Giuntina, Firenze.

Wieseltier, Meir, Lontano dall’alzabandiera, pref. di Enrico Testa, trad. di Ariel Rathaus, Edizioni San Marco dei Giustiniani, Genova 2003.

Yehoshua, A. B., L’amante, trad. A. Baer, Einaudi, Torino.

Yehoshua, A. B., Antisemitismo e sionismo. Una discussione, trad. di G. Felici, Einaudi, Torino 2004.

Yehoshua A. B., Un cagnolino per Efrat e Il topolino di Tamar e Gaia, illustrazioni di Altan, trad. di Alessandra Shomroni, Torino, Einaudi, 2005.

Yehoshua, A. B., Cinque stagioni , trad. di G. Sciloni, Einaudi, Torino 1993.

Yehoshua, A. B., Il cuore del mondo, Casagrande 2000.

Yehoshua, A. B., Diario di una pace fredda, trad. di G. Sciloni e A. Guetta, Einaudi, Torino 1996.

Yehoshua, A. B., Un divorzio tardivo, Einaudi.

Yehoshua, A. B., Ebreo, israeliano, sionista: concetti da precisare, e/o 2001.

Yehoshua, A. B., Elogio della normalità, trad. A. Guetta, Giuntina, Firenze 1991.

Yehoshua, A. B., Il lettore allo specchio. Sul romanzo e la scrittura, Einaudi, Torino 2003.

Yehoshua, A. B., Il poeta continua a tacere, trad. A. Guetta, Giuntina, Firenze 1987.

Yehoshua, A. B., Possesso, Einaudi, Torino 2001.

Yehoshua, A. B., Il potere terribile di una piccola colpa. Etica e letteratura, trad. di A. Salah, Einaudi, Torino 2000.

Yehoshua, A. B., Il responsabile delle risorse umane. Passione in tre atti, Einaudi, Torino 2004.

Yehoshua, A. B., Ritorno dall’India, trad. di A. Guetta e E. Loewenthal, Einaudi, Torino 1999.

Yehoshua, A. B., Il signor Mani, trad. di G. Sciloni, Einaudi, Torino 1994.

Yehoshua, A. B., La sposa liberata, Einaudi, Torino 2003.

Yehoshua, A. B., Tre giorni e un bambino, Einaudi, Torino 2003.

Yehoshua, A. B., Tutti i racconti, Einaudi, Torino 2001.

Yehoshua, A. B., L’ultimo comandante e altri racconti di guerra, Einaudi, Torino 2005.

Yehoshua, A. B., Una notte di maggio, Einaudi, Torino 2005.

Yehoshua, A. B., Viaggio alla fine del millennio, trad. di A. Shomroni, Einaudi, Torino 1998.

Yizhar, S., La rabbia del vento, trad. di D. Padoa, Einaudi, Torino 2005.

Zach, Natan, L’omino nel pane e altre storie, trad. di E. Loewenthal, disegni di Avner Katz, Donzelli, Roma 2003.

Zach, Natan, Sfavorevole agli addii, Donzelli.

Zaidman Boris, Hemingway e la pioggia di uccelli morti, trad. di Elena Loewenthal, Il Saggiatore, Milano, 2008.

Si veda anche:

PER CAPIRE ISRAELE – Bibliografia essenziale

http://www.israele.net/sections.php?id_article=1039&ion_cat=7

Voci da Israele: quattro libri di autori israeliani col 20% di sconto

http://www.israele.net/sections.php?id_article=1212&ion_cat=10001