Quotidiano saudita rimprovera Abu Mazen per aver rifiutato l’invito di Netanyahu

La "Saudi Gazette" ricorda l’invito di Begin a Sadat e l’occasione persa, allora, da palestinesi e mondo arabo

Il quotidiano saudita Saudi Gazette ha criticato la dirigenza palestinese e in particolare il presidente dell'Autorità Palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen) per aver "automaticamente" respinto l’invito del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu a parlare alla Knesset

Leggi tutto l'articolo ›

Ritorno in Africa

Il presidente del Togo, Faure Gnassingbé: “L'Africa è afflitta da gravi difficoltà e Israele ha le chiavi per risolverle"

Editoriale del Jerusalem Post

Durante la recente visita del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu negli Stati Uniti, la maggior parte dei mass-media si è concentrata sull’incontro con il presidente degli Stati Uniti Barack Obama, sul discorso tenuto all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite e sugli incontri con i due candidati alla Casa Bianca

Leggi tutto l'articolo ›

Abu Mazen enuncia all’Onu la ricetta per la guerra infinita a Israele

In un solo discorso, il presidente palestinese rivendica le linee del ’67, ma anche quelle del ’47 e anche la cancellazione delle “conseguenze” della Dichiarazione Balfour

Dopo aver sostenuto per anni d’aver accettato le linee pre-’67, il presidente dell'Autorità Palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen) ha indicato giovedì quelle che saranno le successive pretese palestinesi, il giorno in cui Israele si ritirasse su quelle linee.

Leggi tutto l'articolo ›

Il vero ruolo delle potenze coloniali nella creazione di Israele

Perché si continua a insegnare la favola secondo cui Israele sarebbe nato per volontà delle potenze dell’epoca?

Di Jonathan Adelman e Asaf Romirowsky

Benché gli anni tra il 1897 e il 1948 siano da tempo sbiaditi nella lontana memoria, persiste e continua a guadagnare terreno in certi ambienti il mito popolare secondo cui Israele sarebbe stato creato dalle potenze mondiali e coloniali

Leggi tutto l'articolo ›

Le bugie degli scout palestinesi

Hanno organizzato un corso intitolato a un terrorista. Smascherati, hanno accampato patetiche menzogne per salvare la faccia all’Organizzazione scoutistica mondiale

Di recente la ong israeliana Palestinian Media Watch ha reso di pubblico dominio il fatto che l'Associazione Scout Palestinese (letteralmente in arabo: Associazione Palestinese Scout e Guide) ha tenuto un corso intitolato al nome del terrorista Baha Alyan

Leggi tutto l'articolo ›