Fatah a Hamas: “Non riconoscete Israele, neanche noi l’abbiamo fatto”

La dirigenza palestinese usa diverse organizzazioni, che fanno capo alle stesse persone, per sostenere posizioni diverse secondo il pubblico a cui si rivolge

Fatah e Hamas hanno annunciato un nuovo tentativo di riconciliazione. Non si conoscono ancora i termini definitivi della rinnovata intesa fra le due fazioni rivali palestinesi, ma in ogni caso la comunità internazionale tende a leggere automaticamente tale sviluppo come un adeguamento di Hamas alle posizioni “moderate” di Fatah. E’ davvero così?

Leggi tutto l'articolo ›

In Medio Oriente l’autodeterminazione di un popolo non arabo è sempre una sfida molto difficile e i curdi lo sanno

L’Occidente ha un debito morale verso i curdi che hanno combattuto l’ISIS con grande coraggio e incarnano un esempio di cultura della tolleranza così raro in Medio Oriente

Di Akil Marceau

Nessun ricercatore o politico serio mette in dubbio il fatto che i curdi sono una popolazione autoctona del Medio Oriente che vive nelle proprie terre ancestrali da molto tempo prima che nella regione venissero creati gli stati nazionali riconosciuti dall'Onu.

Leggi tutto l'articolo ›

Abu Mazen all’Onu. Di nuovo

La domanda è: per quanto tempo Abu Mazen potrà affossare i negoziati, incoraggiare la violenza, criminalizzare Israele e continuare a passare per “moderato”?

Di David M. Weinberg

Questa settimana il presidente dell'Autorità Palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen) salirà di nuovo sul podio dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite. E di nuovo c’è un'amministrazione americana che implora Abu Mazen di indossare la maschera da moderato

Leggi tutto l'articolo ›

Cosa si intende per “territori palestinesi”?

L’unica definizione possibile di Linea Verde è “la linea che demarcava le terre conquistate con la forza dai paesi arabi dopo la guerra del ’48”: accreditarla come un confine significa avvalorare formalmente l'aggressione dei paesi arabi

Di Yarden Frankl

Quando trattano la questione degli insediamenti israeliani, i mass-media dicono invariabilmente che sono costruiti in terra "palestinese" o che si trovano nei "territori palestinesi".

Leggi tutto l'articolo ›