Una legge storicamente legittima ma legalmente indifendibile?

Infuocato dibattito in Israele sulla legge che condona, dietro indennizzo, le case israeliane costruite in Cisgiordania su terreni poi risultati di proprietà privata palestinese

Scrive il Jerusalem Post: «La legge approvata lunedì sera dalla Knesset per regolarizzare mediante condono e indennizzi le case israeliane costruite su terreni successivamente risultati di proprietà privata palestinese solleva una serie di problemi.

Leggi tutto l'articolo ›

Le ragioni non sempre visibili della forte reazione israeliana agli ultimi attacchi da Gaza

Si sa che Israele sta facendo tutto il possibile per intralciare gli sforzi di Hamas volti a dotarsi di armi e tunnel per infiltrazioni terroristiche

Di Ron Ben-Yishai

Quella che inizialmente sembrava una risposta di routine delle Forze di Difesa israeliane a un razzo lanciato dalla striscia di Gaza ha assunto nel corso di lunedì pomeriggio e sera i contorni di una limitata escalation.

Leggi tutto l'articolo ›

Quell’altro bando ai visti d’ingresso, di cui nessuno si è mai scandalizzato

I governi occidentali non fecero nulla per tutelare i loro cittadini ebrei quando i regimi arabi li bandirono dai propri paesi

Di Martin Kramer

Mentre seguivo l’infuocato dibattito sull’ordine esecutivo del presidente Usa Donald Trump, denunciato dai suoi avversari come il "bando dei musulmani", non ho potuto non ripensare a un altro bando che non suscitò nessun dibattito, e che cambiò in modo determinante la carriera del mio mentore, Bernard Lewis.

Leggi tutto l'articolo ›

Quelle ong umanitarie che rendono servizi gratis alla propaganda della jihad

Come al solito, ecco paesi europei che finanziano enti per i diritti umani che in realtà sostengono i nemici giurati dell’esistenza di Israele

Di Ben-Dror Yemini

Il Consiglio d'Europa, un organismo che si compone di tutti i paesi europei ed è più ampio dell'Unione Europea, ha adottato un rapporto scritto da Eva-Lena Jansson, esponente del partito socialdemocratico svedese, che accusa Israele di perseguire "uno spaventoso schema di uccisioni illegali

Leggi tutto l'articolo ›

I problemi con l’Iran non si riducono al suo programma nucleare

Israele deve insistere con Mosca e Washington affinché qualsiasi futuro accordo sulla Siria comprenda la rimozione di tutte le forze straniere da quel paese

Di Sima Shine

Molti, come è comprensibile, sono impegnati a cercare di intuire quale strategia guiderà la politica estera del nuovo presidente americano Donald Trump. E molti osservatori sono restii a pronunciare valutazioni nette

Leggi tutto l'articolo ›