Sezione: Arte e Archeologia

Trovato a Gerusalemme un mezzo siclo per il Tempio

Rara moneta d’argento, coniata a Tiro nel primo secolo, attesta l’antica usanza dell’obolo comandato in Esodo 30:12-16

Prima di leggere il Rotolo di Ester, tutti gli ebrei devoti offrono una somma in denaro “in ricordo del mezzo shekel” che veniva pagato da tutte le famiglie nell’antichità per il mantenimento del Tempio. Oggi, questa somma viene cambiata in valuta locale e donata ai bisognosi. Una rara moneta d’argento, del tipo usato nell’antichità per […]

Leggi tutto l'articolo ›

Sigilli dell’VIII secolo a.e.v dagli scavi nella Città di David

I nuovi reperti per la prima volta indicano quando impiegati e mercanti iniziarono a firmare i sigilli

In uno scavo che la Israel Antiquities Authority sta conducendo in collaborazione con la Nature and Parks Authority e la Elad Association nella Città di David, nel parco nazionale attorno alle mura della Città Vecchia di Gerusalemme, sono stati trovati manufatti che comprendono, tra le altre cose, un sigillo completo che porta il nome ebraico […]

Leggi tutto l'articolo ›

Gli archeologi rivedono la lettura di un’iscrizione su un antico sigillo

L’immagine del sigillo – speculare – andava letta da sinistra a destra.

Un’importante archeologa israeliana ha dichiarato di aver rivisto la sua lettura di un’iscrizione su un antico sigillo scoperto in uno scavo nella Città di David a Gerusalemme, dopo che vari studiosi in tutto il mondo avevano criticato la sua prima interpretazione del nome sul sigillo. Il sigillo di pietra nera, vecchio di 2500 anni, è […]

Leggi tutto l'articolo ›

Trovato a Gerusalemme un sigillo dell’epoca del Primo Tempio

Reca inciso il nome di una famiglia citata nella Bibbia

E’ stato scoperto in uno scavo archeologico nella Città di David, a Gerusalemme, un sigillo di pietra che reca il nome di una delle famiglie che servivano nel Primo Tempio e che poi tornarono a Gerusalemme dopo essere state esiliate a Babilonia. Il sigillo in pietra nera, vecchio di 2.500 anni, che reca inciso il […]

Leggi tutto l'articolo ›

Trovati in Galilea i resti di un’antica sinagoga con pavimento in mosaico

Ulteriore testimonianza della fioritura ebraica nel nord di Israele nei secoli successivi alla distruzione del Secondo Tempio

Durante gli scavi effettuati sotto gli auspici dell’Università di Gerusalemme nel parco nazionale Arbel National, in Galilea, sono stati trovati i resti di un’antica sinagoga dell’epoca romano-bizantina. Gli scavi, nel Khirbet Wadi Hamam, erano diretti da Uzi Leibner, dell’Istituto di Archeologia dell’Università di Gerusalemme, e dello Scholion – Interdisciplinary Research Center in Jewish Studies. Leibner […]

Leggi tutto l'articolo ›

Scoperto a Gerusalemme un grande edificio dell’epoca del Secondo Tempio

Potrebbe trattarsi del palazzo della regina Elena

Gli archeologi israeliani hanno scoperto, in un parcheggio appena fuori delle mura della Città Vecchia di Gerusalemme di fronte al Monte del Tempio, una struttura monumentale che risale all’epoca del Secondo Tempio ed era probabilmente l’antico palazzo della regina Elena di Adiabene. Secondo l’archeologo Doron Ben-Ami, direttore dello scavo, il sito, che è stato portato […]

Leggi tutto l'articolo ›

Strada romana e terme scoperte nei tunnel del Muro Occidentale

La scoperta conferma l’importanza del sito del Tempio anche dopo la sua distruzione per mano dei romani nel 70 e.v.

I resti di un’antica strada lastricata e di terme che risalgono al periodo romano sono stati trovati nei tunnel del Muro Occidentale (a Gerusalemme). Lo ha annunciato la Israel Antiquities Authority. La strada, lunga 30 metri, che probabilmente collegava la via principale, il Cardo, con l’edificio dei bagni e con un ponte fino al Monte […]

Leggi tutto l'articolo ›

Scavando millesettecento anni di storia a Ramat Rachel

Terza campagna di scavi sull’altura alle porte sud di Gerusalemme: i ritrovati spaziano dall’VIII secolo a.e.v. all’XI secolo e.v.

La terza sessione della ripresa degli scavi di Ramat Rahel, alle porte sud di Gerusalemme, si è chiusa quest’estate con parecchi ritrovamenti eccezionali che hanno aiutato gli archeologi a meglio comprendere il sito. Gli scavi sono il risultato di un progetto congiunto tra l’Università di Tel Aviv e l’Università di Heidelberg in Germania, e dovrebbero […]

Leggi tutto l'articolo ›

Antico tunnel scoperto a Gerusalemme

Drenava l’acqua prevenendo allagamenti. Ma durante l’assedio romano del 70 e.v. servì agli ebrei della città come rifugio e via di fuga

Gli archeologi israeliani ai primi di settembre hanno annunciato di essere incappati nel sito di una delle scene più drammatiche del sacco di Gerusalemme da parte dei romani duemila anni fa: il canale di scolo sotterraneo che gli ebrei usavano per scappare dai conquistatori romani. L’antico tunnel era scavato sotto quella che sarebbe diventata la […]

Leggi tutto l'articolo ›

Scavi dell’Università di Gerusalemme svelano nella “Terra del latte e del miele” i primi alveari dell’antico Medio Oriente

Risalgono al X-IX secolo a.e.v. e potevano produrre fino a mezza tonnellata di miele l’anno

La testimonianza archeologica della descrizione biblica di Israele come la “terra dove scorrono latte e miele” (o perlomeno il secondo) è stata trovata dai ricercatori dell’Istituto di Archeologia dell’Università di Gerusalemme, i quali annunciato che la prima arnia (colonia di alveari) che risale al periodo biblico è stata trovata negli scavi di Tel Rehov, nella […]

Leggi tutto l'articolo ›