13 febbraio 2019

La cooperazione tra Israele e Cipro in materia di intelligence, sicurezza e prevenzione del terrorismo ha reso il Mediterraneo “molto, molto più sicuro”. Lo ha detto martedì il presidente d’Israele Reuven Rivlin, dopo un incontro con il suo omologo cipriota Nicos Anastasiades. Rivlin ha ricordato che al centro della partnership strategica fra i due paesi, che comprende anche la Grecia, c’è lo sviluppo del gasdotto East Med che “potrebbe essere uno dei più grandi progetti sottomarini del mondo”. Il previsto gasdotto trasporterà gas naturale dai giacimenti del Mediterraneo orientale verso l’Europa attraverso Grecia e Italia. Rivlin ha sottolineato che la cooperazione energetica nel Mediterraneo orientale potrà avvantaggiare anche Egitto, Giordania e palestinesi, aggiungendo che il partenariato Israele-Cipro-Grecia potrebbe essere ampliato in questo senso.