14 aprile 2020

Ricercatori dell’Università di Gerusalemme hanno annunciato, domenica, d’aver sviluppato un nuovo test per la Covid-19 che è da 4 a 10 volte più veloce dei test comunemente usati oggi ed anche significativamente più economico, pur fornendo lo stesso grado di precisione. I test Covid-19 prevedono l’estrazione di molecole di RNA dal campione di un paziente per determinare se contengono l’RNA virale a conferma della presenza del coronavirus. Il nuovo test dell’Università di Gerusalemme fa la stessa cosa con materiali più facilmente reperibili e più rapidi, basandosi su una tecnica a microsfere magnetiche che può essere eseguita sia che manualmente che automaticamente, come ha spiegato Naomi Haviv, una degli sviluppatori.