17 giugno 2019

250.000 persone da tutto il mondo hanno partecipato, venerdì a Tel Aviv, alla più grande manifestazione Gay Pride di tutto il Medio Oriente, la 21esima nella metropoli israeliana già decretata “la città più amichevole al mondo verso i gay” da GayCities.com e da Wow Travell. La Pride Parade di Tel Aviv è ampiamente riconosciuta come uno degli eventi LGBTQ più importanti al mondo. A fare da testimonial internazionale, quest’anno, è stato chiamato l’attore, scrittore, produttore e cantante americano Neil Patrick Harris. “Tel Aviv è un faro di libertà, pluralismo e tolleranza ed è orgogliosa di ospitare una popolazione LGBTQ ampia e diversificata – ha detto il sindaco di Tel Aviv-Giaffa, Ron Huldai – La parata Pride di Tel Aviv non è solo una celebrazione, ma un’importante dichiarazione di sostegno e un’opportunità per promuovere la parità di diritti per tutti. Continueremo a sostenere e celebrare la cultura LGBTQ locale e ad agire come meta accogliente per la comunità gay internazionale”.

(clicca per ingrandire)