18 aprile 2016

Il presidente iraniano Hassan Rouhani ha promesso, domenica, di difendere qualunque paese musulmano contro il terrorismo e Israele, insistendo sul fatto che i suoi vicini non devono sentirsi minacciati. Parlando durante una parata militare per la Giornata Nazionale dell’Esercito, Rouhani ha elogiato il ruolo dell’Iran nell’aiutare i governi siriano e iracheno a respingere lo “Stato Islamico” (ISIS), e ha aggiunto: “Se domani le vostre capitali dovranno fronteggiare pericoli dal terrorismo o dal sionismo, la potenza che vi darà una risposta positiva è la Repubblica Islamica d’Iran”.