25 febbraio 2020

Il gruppo terrorista Jihad Islamica palestinese ha annunciato lunedì sera un cessate il fuoco unilaterale, dopo due giorni di scambi di colpi con Israele, affermando in una breve dichiarazione d’aver completato la “rappresaglia” per l’uccisione di suoi membri a Khan Younis e a Damasco. Dopo l’annuncio, ulteriori lanci di ordigni palestinesi hanno provocato una ripresa della risposta israeliana.