6 febbraio 2020

I bambini di un asilo israeliano vicino a Kiryat Gat sono stati costretti a correre al riparo, mercoledì, quando i loro educatori hanno visto avvicinarsi un gruppo di palloni palestinesi con appeso un ordigno esplosivo. In un video diffuso da Canale 13 si sente un’insegnante che chiama concitatamente i bambini, alcuni dei quali sono in lacrime, dicendo loro di rientrare di corsa nell’edificio dal cortile dove stavano giocando. Altri ordigni appesi ad aerostati palestinesi sono stati avvistati mercoledì nella città meridionale di Sderot e nelle zona di Merhavim e di Eshkol. In serata, due colpi di mortaio sono stati sparati dalla striscia di Gaza verso Israele.

Immagine d’archivio: mortaio palestinese in azione nella striscia di Gaza (clicca per ingrandire)