7 ottobre 2019

La Federazione calcio palestinese ha annunciato giovedì scorso che la squadra dell’Arabia Saudita giocherà contro la nazionale palestinese il 15 ottobre in Cisgiordania. La notizia, non ancora confermata dalle autorità saudite, segnerebbe un cambiamento nella politica del Regno che finora ha giocato partite con i palestinesi solo in paesi terzi. Le squadre di club e nazionali arabe si sono storicamente rifiutate di giocare in Cisgiordania per non dover chiedere i visti d’ingresso alle autorità israeliane, ma negli ultimi anni ci sono state eccezioni ad opera di squadre provenienti da Iraq, Giordania, Emirati Arabi Uniti, Bahrein e Marocco. Altre Federazioni, come quelle di Egitto e Libano, mantengono invece il rifiuto.