Borse e premi dell’Associazione Amici dell’Università di Gerusalemme: i Bandi 2020

Per giovani laureandi e laureati italiani che desiderano fare un periodo di studio a Gerusalemme

L’Associazione Italiana Amici dell’Università di Gerusalemme gestisce alcuni premi e borse di studio la cui caratteristica è quella di rendere possibile soggiorni di studio e specializzazione di giovani laureandi e laureati che altrimenti non potrebbero permetterselo.

I premi vengono assegnati ad anni alterni a studiosi italiani per un soggiorno a Gerusalemme o israeliani per un soggiorno in Italia.

Sono ora disponibili i bandi 2020 dei premi Deotto e Guidetti, destinati a giovani laureandi e laureati italiani che desiderano impegnarsi in un periodo di studio e/o di ricerca a Gerusalemme.

Premio Romolo Deotto – bando 2020

L’Associazione Amici dell’Università di Gerusalemme bandisce il concorso per un Premio per ricordare la figura e l’opera del suo primo presidente, professor Romolo Deotto.

Tale Premio sarà assegnato ad un laureando o ad un laureato in materie scientifiche da non oltre 3 anni di un’Università italiana, per svolgere un periodo di studio e ricerca di qualche mese preferibilmente presso l’Università Ebraica di Gerusalemme o altro Ente israeliano di ricerca qualificato al fine di continuare e approfondire i suoi studi e le sue ricerche.

L’ammontare della borsa per il 2020 è di euro 2.000. 

I candidati devono inviare alla Segreteria dell’Associazione Italiana Amici dell’Università di Gerusalemme, Via Bigli 6, 20121 Milano (e-mail: aug.it@tiscalinet.it) entro e non oltre il 28 febbraio 2020 la seguente documentazione:

a) domanda in carta semplice, con le generalità, indirizzo, numero telefonico e e-mail cui fare riferimento per ogni ulteriore comunicazione;
b) curriculum della propria attività di studio ed eventualmente di ricerca;
c) programma particolareggiato del progetto di studio o di ricerca che si intende svolgere in Israele;
d) lettera di accettazione con il parere favorevole del direttore dell’Istituzione o del docente presso il quale si intende svolgere il periodo di studio;

La decisione della Commissione Giudicatrice è insindacabile e il conferimento della Premio avrà luogo entro marzo 2020.

Il borsista al termine del suo periodo di studio è tenuto a inviare una relazione sulla attività svolta al Presidente della Associazione Italiana Amici dell’Università di Gerusalemme.

Premio Guidetti – bando 2018

L’Associazione Amici dell’Università di Gerusalemme bandisce il concorso per un Premio destinato a sostenere nell’anno 2020 un viaggio/soggiorno di studio e/o di ricerca presso l’Università Ebraica di Gerusalemme destinato a studiosi italiani, preferibilmente giovani.

L’ammontare del premio per il 2020 è di euro 2.000.

I candidati devono inviare alla Segreteria dell’Associazione Italiana Amici dell’Università di Gerusalemme, Via Bigli 6, 20121 Milano (e-mail: aug.it@tiscalinet.it) entro e non oltre il 28 febbraio 2020 la seguente documentazione:

a) domanda in carta semplice, con le generalità, indirizzo, numero telefonico e e-mail cui fare riferimento per ogni ulteriore comunicazione;
b) curriculum vitae e della propria attività di studio ed eventualmente di ricerca;
c) programma del soggiorno di studio e/o di ricerca che si intende svolgere a Gerusalemme, preferibilmente accompagnato da una lettera di accettazione dell’istituzione dove si svolgerà il lavoro.

La decisione della Commissione Giudicatrice è insindacabile e il conferimento della Premio avrà luogo entro marzo 2020.

Il vincitore del Premio, al termine del periodo di studio e/o ricerca, è tenuto a inviare una relazione sull’attività svolta al Presidente della Associazione Italiana Amici dell’Università di Gerusalemme.