Autorità Palestinese condannata a risarcire le vittime di attacchi terroristici

A 16 anni dall’inizio della causa, il tribunale ha stabilito che alti funzionari dell'Autorità Palestinese furono complici e mandanti dell’attentato che uccise Gadi Shemesh e la moglie Tzipi, incinta di due gemelli

Il tribunale distrettuale di Gerusalemme ha stabilito lunedì che l'Autorità Palestinese deve pagare 13 milioni di shekel (ca. 3.250.000 euro) a titolo di risarcimento alla famiglia di Tzipi e Gadi Shemesh, uccisi in un attentato suicida nella capitale nel 2002.

Leggi tutto l'articolo ›

Israele: “Le risoluzioni Onu non fanno che perpetuare il conflitto israelo-palestinese”

Approvata di nuovo alle Nazioni Unite una risoluzione che cerca di cancellare il millenario legame fra ebrei e Monte del Tempio di Gerusalemme

Tra mercoledì e giovedì, 139 paesi delle Nazioni Unite hanno approvato una risoluzione che parla del Monte del Tempio di Gerusalemme esclusivamente come di un luogo sacro islamico, facendovi riferimento con il solo nome musulmano di al-Haram al-Sharif.

Leggi tutto l'articolo ›

Quattro imprescindibili politiche mediorientali per ogni futura amministrazione americana

Quali che siano i risultati delle elezioni presidenziali statunitensi, l'amicizia e l'alleanza tra Washington e Gerusalemme deve continuare

Di Amir Avivi

Dal punto di vista dell'impegno americano per la sicurezza di Israele e della regione, ci sono quattro questioni cruciali che dovranno essere affrontate da qualsiasi nuova amministrazione statunitense.

Leggi tutto l'articolo ›

La nuova politica americana in Medio Oriente non deve cambiare con la prossima amministrazione

Su alcune questioni cruciali di politica mediorientale e di sicurezza globale non dovrebbero mai esserci rivalse di parte a spese di tutti

Di David M. Weinberg

Sia che il presidente degli Stati Uniti Trump venga rieletto sia che venga sostituito da Joe Biden, molte delle nuove politiche varate in Medio Oriente dall'amministrazione Trump dovrebbero essere adottate dalla prossima amministrazione.

Leggi tutto l'articolo ›

Il più grande Consiglio di Imam del mondo adotta la definizione universale di antisemitismo

Mille imam cui fanno capo centinaia di enti islamici di tutte le denominazioni hanno sottoscritto la definizione operativa IHRA, inclusa la condanna degli attacchi pregiudiziali contro Israele

Il Global Imam Council (Consiglio Globale degli Imam) ha ufficialmente adottato la “definizione operativa di antisemitismo” dell'International Holocaust Remembrance Alliance (IHRA).

Leggi tutto l'articolo ›

Politico saudita: per arrivare alla pace, i palestinesi devono “pensare fuori dagli schemi”

Al-Othaimeen: Abbiamo tentato la guerra e cercato di gettare Israele in mare. Che senso ha insistere che l'unica via è la contrapposizione e il boicottaggio di Israele?

In un'intervista del 18 ottobre 2020 a Sky News Arabia (Emirati Arabi Uniti), il politico saudita Yousef Al-Othaimeen, Segretario generale dell'Organizzazione per la Cooperazione Islamica, ha dichiarato che per ottenere una risoluzione della questione palestinese bisogna "pensare fuori dagli schemi".

Leggi tutto l'articolo ›