L’incontro Gantz-Abu Mazen è innanzitutto una cosa di buon senso

Israele ha interesse a sostenere l'Autorità Palestinese, per quanto scadente e corrotta sia, perché la cooperazione in materia di sicurezza è importante e le alterative ad Abu Mazen sono molto peggio

Editoriale del Jerusalem Post

L'incontro del ministro della difesa Benny Gantz nella sua casa di Rosh Ha'ayin, martedì sera, con il presidente dell'Autorità Palestinese Abu Mazen non è che annunci la pace dietro l'angolo né cose come un massiccio ritiro israeliano da Giudea e Samaria.

Leggi tutto l'articolo ›

Il promettente incontro fra un influencer di Abu Dhabi e un arabo israeliano veterano della Golani

“La gente non capisce quanto la popolazione degli Emirati fosse desiderosa di entrare in contatto con Israele, con la società ebraica e con la società araba israeliana. E viceversa”

Di Dan Lavie

"Sono stato istruito nella falsa percezione di Israele come uno stato di apartheid ebraico, uno stato che non concede agli arabi i loro diritti.

Leggi tutto l'articolo ›

Ancora una volta l’Onu tratta Israele come il paese più malvagio della Terra

Cosa ha fatto questa volta l'unico stato ebraico al mondo per meritarsi un livello così sconcertante di criminalizzazione? Ah sì, si è difeso

Di David Suissa

Mentre decine di milioni di povere anime languono e muoiono sotto regimi feroci in luoghi come Yemen, Afghanistan, Siria, Sudan, Congo e Somalia, tanto per citarne alcuni, le Nazioni Unite hanno deciso giovedì scorso che c’è un solo e unico paese che merita d’essere oggetto di un'indagine “a tempo indeterminato”.

Leggi tutto l'articolo ›

Il vero apartheid contro i palestinesi? Date un’occhiata in Libano

Privati di elementari diritti in un paese di cui condividono lingua cultura e religione, i profughi palestinesi servono come un’arma puntata in eterno contro Israele

Di Ben-Dror Yemini

Non capita molto spesso l'opportunità di considerare il "problema palestinese" da una prospettiva diversa: c'è un problema, ed è anche un problema molto serio. Ma non ha nulla a che fare con Israele.

Leggi tutto l'articolo ›

Israele si batte per arginare la variante Omicron del coronavirus, in arrivo per lo più dall’estero

Intanto prosegue la campagna di vaccinazione, chiave di volta della strategia anti-pandemia. Bennett: non possiamo fermare l’ondata ma possiamo proteggerci dalle forme più gravi

Mentre il numero di nuovi casi di coronavirus in Israele continua a salire, il numero di pazienti in condizioni gravi rimane al momento stabile senza determinare un sovraccarico dei servizi sanitari.

Leggi tutto l'articolo ›

Nel 2021 l’Assemblea Generale dell’Onu ha approvato 14 risoluzioni contro Israele e 4 contro tutti gli altri paesi

Hillel Neuer, direttore di UN Watch: “L'aggressione delle Nazioni Unite contro Israele è una farsa surreale che ha un solo scopo: demonizzare lo stato ebraico"

Di Ariel Kahana

L'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha concluso la scorsa settimana le sue attività per il 2021 e anche quest'anno Israele è stato bersaglio di una cascata di condanne e risoluzioni ostili del tutto fuori misura e sproporzionata rispetto ad ogni altro paese.

Leggi tutto l'articolo ›