La Giordania elogia i lanci di pietre al Monte del Tempio. Israele: “Istigazione inaccettabile”

Gerusalemme: “Non si aderisca a una campagna di falsità che mira a infiammare le violenze e fare il gioco di Hamas”

“Considero con la massima severità le dichiarazioni di chi accusa Israele per le violenze dirette contro Israele” e di chi “incoraggia l'uso della violenza contro i cittadini dello stato d’Israele”. Lo ha affermato lunedì il primo ministro israeliano Naftali Bennett

Leggi tutto l'articolo ›

Quel luogo santo più volte profanato e vandalizzato. Dai palestinesi

Le ripetute e impunite aggressioni a siti religiosi che sono sotto controllo dell’Autorità Palestinese mostrano perché è meglio che la responsabilità di proteggerli rimanga in capo a Israele e non a un organismo palestinese su cui non si può fare affidamento

Di Alan Baker

La notte del 9 aprile decine di facinorosi palestinesi hanno vandalizzato a Nablus (Sichem) il luogo sacro ebraico noto come la Tomba di Giuseppe.

Leggi tutto l'articolo ›

Odeh si affretti a ritrattare la sua invettiva contro la convivenza fra arabi ed ebrei

Il parlamentare arabo israeliano ha definito “umiliante” la scelta di cittadini arabi di servire nelle forze di sicurezza israeliane

Editoriale del Jerusalem Post

Il parlamentare arabo israeliano Ayman Odeh, capo della Lista Congiunta, ha suscitato indignazione domenica quando ha esortato gli arabi in servizio nelle forze di sicurezza israeliane a deporre le armi e dimettersi.

Leggi tutto l'articolo ›

Sommersa di contumelie la top model palestinese che ha osato condannare l’attentato a Tel Aviv

A dispetto della riluttante presa di distanze di Abu Mazen, non solo Hamas ma anche Fatah inneggia all'ondata di terrorismo e celebra gli attentatori

La top model americana-palestinese Gigi Hadid, celebre per le sue prese di posizione anti-israeliane, è stata subissata di critiche e accuse da utenti dei social network dopo che sabato scorso ha pubblicato una "storia" su Instagram in cui denunciava l'attentato terroristico che ha causato la morte di tre civili israeliani in Via Dizengoff a Tel Aviv.

Leggi tutto l'articolo ›

La complessa politica di Israele che deve combinare lotta al terrorismo e misure per preservare la calma durante Ramadan e Pesach

Bennett: “Israele è passato all’offensiva”. Ma al momento, nonostante i continui allarmi terrorismo, Gerusalemme mantiene in vigore le agevolazioni previste per il mese sacro islamico

Di Yoav Limor

Nonostante l'attentato a Tel Aviv della scorsa settimana e la segnalazione di altri piani terroristici in corso, Israele continua a perseguire nei confronti dei palestinesi una difficile politica che mira ad agire in modo mirato e differenziato.

Leggi tutto l'articolo ›