Uno sguardo sulla Gerusalemme del XIX secolo (fotogallery)

Per la Giornata di Gerusalemme (che ricorda la riunificazione della città dopo un ventennio di occupazione giordana della parte est), la Biblioteca Nazionale d’Israele propone una serie di immagini scattate agli albori della fotografia

Di Daniel Tchetchik, Gil Weissblei

Esattamente 180 anni fa, nell'estate del 1839, Gerusalemme diventava il primo sito della Terra d’Israele ad essere documentato con una macchina fotografica. Accadeva solo pochi mesi dopo che a Parigi era stata inventata la pratica fotografica.

Leggi tutto l'articolo ›

Haj Amin al-Husseini, il vero responsabile della nakba

La pace potrà arrivare quando gli arabi riconosceranno che la nakba fu causata dall'estremismo violento del mufti alleato dei nazisti, che respingeva ogni compromesso istigando ovunque alla violenza contro gli ebrei

Di Ben-Dror Yemini

Nel marzo del 1949 il mufti di Gerusalemme, Haj Amin al-Husseini, viveva sotto stretta sorveglianza ad Alessandria dopo essere fuggito dall'Europa dove sarebbe stato processato a Norimberga come criminale di guerra.

Leggi tutto l'articolo ›

Voto OMS su Israele: una “fantastica menzogna”

L’agenzia Onu per la salute attacca Israele (che cura civili siriani e capi palestinesi) senza dire una parola su Siria, Yemen, Venezuela, Hamas

La 72esima assemblea dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha approvato questa settimana una risoluzione co-sponsorizzata dal blocco arabo e dalla delegazione palestinese, che prende di mira Israele per le "condizioni di salute nei territori palestinesi occupati, compresa Gerusalemme est e il Golan siriano".

Leggi tutto l'articolo ›

Hamas agli ebrei d’Israele: “Il giorno del vostro massacro è vicino”

“Andatevene in Europa, all’inferno o nell’oceano” ha declamato Fathi Hammad, annunciando l’imminente annientamento di Israele

Parlando a una manifestazione il 15 maggio, nella striscia di Gaza, in occasione della "Giornata della Nakba", il membro dell'ufficio politico di Hamas Fathi Hammad ha proclamato che è ormai vicino il giorno del “massacro, sterminio e annientamento” degli ebrei d’Israele

Leggi tutto l'articolo ›

Facile cinismo a parte, il workshop economico nel Bahrain è una vera novità

Non scoppierà la pace dopo il vertice di Manama, ma il semplice fatto che una capitale araba ospiti il lancio dell'iniziativa di Trump è molto significativo

Di Raphael Ahren

È facile fare i cinici riguardo al desiderio di Donald Trump di concludere "l’accordo del secolo". È ancora più facile liquidare come predestinato al fallimento il workshop economico Usa-Bahrain del mese prossimo

Leggi tutto l'articolo ›

La vera catastrofe dei palestinesi

Quello israeliano è l'unico parlamento al mondo in cui esiste una rappresentanza palestinese rilevante e libera, ma i partiti arabi israeliani non sembrano interessati ai drammi dei palestinesi nel resto della regione

Di Pinhas Inbari

Ogni anno, il 15 maggio, i palestinesi commemorano la Giornata della Nakba. La nakba (o "catastrofe") si riferisce all'indipendenza di Israele nel 1948 e all’esodo dei profughi palestinesi.

Leggi tutto l'articolo ›