Non è un segreto: per Fatah e Autorità Palestinese la “Palestina” va dal fiume al mare

Continua incessante l’uso di mappe e termini che cancellano Israele dalla carta geografica

In una recente intervista alla televisione ufficiale dell’Autorità Palestinese, Majed Al-Fatiani, vice segretario del Consiglio Rivoluzionario di Fatah (il movimento che fa capo ad Abu Mazen), ha descritto "la terra palestinese" come il territorio che si estende “tra il fiume Giordano e il mar Mediterraneo".

Leggi tutto l'articolo ›

La Shoà fu tedesca, ma nessuno può cancellare le atrocità dei collaboratori

Il doloroso dibattito attorno alla legge, in corso d’approvazione a Varsavia, che vorrebbe criminalizzare chi ricorda le responsabilità polacche nello sterminio degli ebrei

Scrive Josef Olmert: In un certo senso il governo polacco e la Camera bassa del parlamento di Varsavia hanno ragione: non vi furono campi di sterminio polacchi, vi furono solo campi di sterminio tedeschi in terra polacca.

Leggi tutto l'articolo ›

Boicottaggio d’Israele: la libidine del rifiuto fine a se stesso

Ai boicottatori non interessa capire le vere motivazioni della maggioranza degli israeliani e dunque, in ultima analisi, sono del tutto inutili anche per i palestinesi

Di Haviv Rettig Gur

BDS (boicottaggio, disinvestimento e sanzioni contro Israele) è un termine che indica in modo generico un insieme diversificato e spesso litigioso di attivisti e organi di stampa che guidano un gruppo di sostenitori più ampio, ma meno organizzato, caratterizzato da svariati gradi di coinvolgimento e militanza.

Leggi tutto l'articolo ›