Ministro degli esteri dell’Oman: “Israele appartiene al Medio Oriente: da qui sono venuti la Torah e i profeti israeliti”

“Il miglioramento delle relazioni tra Israele e i suoi vicini è possibile e porterebbe stabilità al Medio Oriente a vantaggio sia dei palestinesi che degli israeliani”

Intervenendo al "2018 Manama Dialogue" organizzato a fine ottobre nel Bahrain dall'International Institute for Strategic Studies, il ministro degli esteri dell'Oman, Yusuf bin Alawi bin Abdullah, ha dichiarato: "Israele è uno dei paesi della regione, tutti lo sappiamo e lo capiamo.

Leggi tutto l'articolo ›

Virale su Instagram la guerra d’attrito contro i civili israeliani che i mass-media non vogliono vedere

Un gruppo di ragazze israeliane ha deciso di documentare on-line la loro esperienza quotidiana sotto i continui attacchi da Gaza

Filmati di razzi palestinesi intercettati in cielo dall’antiaerea israeliana, foto di campi bruciati da aerostati incendiari lanciati da Gaza, il suono delle sirene d’allarme che fanno correre nei rifugi le famiglie in piena notte

Leggi tutto l'articolo ›

Da Parigi a Pittsburgh, le nuove mutazioni del solito vecchio virus

Chi non mira solo a sfruttare cinicamente la strage di ebrei in America per promuovere la propria agenda politica, non può che riconosce i tratti che accomunano la paranoia antisemita nelle sue diverse e contraddittorie manifestazioni

Un editoriale del Jerusalem Post e un’analisi di Anshel Pfeffer

Non ci sono destra e sinistra quando si tratta di analizzare i meccanismi che hanno gettato le basi per un atto così orrendo come il massacro di sabato scorso a Pittsburgh.

Leggi tutto l'articolo ›

Nuova escalation a Gaza: c’è dietro l’Iran, che teme le trattative mediate da Egitto e Usa e il disgelo arabo verso Israele

Hamas e Jihad Islamica hanno bisogno di una “vittoria” simbolica per giustificare il totale fallimento della campagna di violenze ai confini fra Gaza e Israele

Con un’analisi di Ron Ben Yishai

A seguito della visita a sorpresa in Oman del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, il ministro degli esteri del sultanato del Golfo, Yussef bin Alawi bin Abdullah, ha dichiarato sabato che Israele dovrebbe essere accettato nella regione

Leggi tutto l'articolo ›