Dare aiuto a chi ha davvero bisogno

Chi ha continuato a strepitare sulla necessità di aiutare falsi profughi ha contribuito di fatto a soffocare le voci dei profughi veri

Di Ariel Bolstein

Anish Kapoor, artista ebreo britannico di origini indiane, ha annunciato alcuni giorni fa la decisione di donare il Premio Genesis, che gli è stato assegnato l'anno scorso (1 milione di dollari), a cinque organizzazioni non governative di aiuto ai profughi.

Leggi tutto l'articolo ›

Il completo fallimento di Abu Mazen

E’ vero, ha cercato di porre fine al caos violento lasciato da Arafat tredici anni fa. Poi, però, non ha più concluso niente di buono

Editoriale del Jerusalem Post

La tirata di più di due ore del presidente dell'Autorità Palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen), domenica scorsa davanti a una assemblea di vecchi dirigenti dell’Olp a Ramallah, costituisce un’ulteriore sconfortante conferma che il capo dei palestinesi si trova più a suo agio nei panni del paranoico intransigente che in quelli di un leader con una visione per il futuro.

Leggi tutto l'articolo ›

Complottismo e falsi storici à gogo nel discorso di Abu Mazen

La fanta-storiografia del presidente palestinese rivela la verità: i palestinesi non riconoscono alcuna legittimità allo stato nazionale degli ebrei. Netanyahu: "E' questa la vera radice del conflitto"

Lo Stato di Israele è stato costituito come "un progetto coloniale” che non ha nulla a che fare con ebrei ed ebraismo al solo scopo di servire gli interessi europei. Lo ha affermato il presidente dell’Autorità Palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen) quando ha aperto il suo discorso al Comitato Centrale dell’Olp, domenica sera a Ramallah, con una sorta di lezione sulla sua visione della storia

Leggi tutto l'articolo ›

Un altro tunnel terroristico distrutto in tempo da Israele

Hamas non ha esitato a scavare un tunnel d’attacco sotto al valico da cui transitano merci vitali per l’economia di Gaza, mettendo a repentaglio la condizione dei palestinesi e i suoi stessi rapporti con l’Egitto

Le Forze di Difesa israeliane hanno distrutto, nella tarda serata di sabato, un tunnel terroristico lungo 1,5 km che, partendo dalla parte palestinese della città di Rafah (striscia di Gaza meridionale), circa 900 metri dal confine con Israele, penetrava per 180 metri in territorio israeliano passando sotto al valico di frontiera di Kerem Shalom

Leggi tutto l'articolo ›

La corsa suicida dei palestinesi verso l’irrilevanza

Il problema per l’Olp/Autorità Palestinese è che il mondo è radicalmente cambiato mentre loro hanno continuato ad abbracciare i terroristi sperando sempre di farla franca

Di Caroline B. Glick

L'Olp e più in generale la causa palestinese stanno affondando nell'irrilevanza, ma anziché riformare le loro politiche per ristabilire la loro posizione, hanno adottato una politica della terra bruciata che non fa altro che intensificare la loro corsa verso il basso.

Leggi tutto l'articolo ›