Arruolato nelle forze palestinesi il terrorista Zubeidi

Figura da tre anni sulla lista israeliana dei ricercati per terrorismo.

L’Autorità Palestinese ha deciso di ricompensare il capo terrorista Zakariya Zubeidi arruolandolo con il grado di sergente nelle forze di sicurezza palestinesi. Zubeidi, che figura da tre anni sulla lista israeliana dei ricercati per terrorismo, è il capo nella zona di Jenin delle Brigate Martiri di Al Aqsa (ala terrorista di Fatah). Ali Samoudi, un […]

Leggi tutto l'articolo ›

Hamas: No ad Abu Mazen

Il gruppo terrorista islamista ha respinto lunedì sera lofferta di entrare nel governo dellAutorità Palestinese.

Il gruppo terrorista Hamas ha respinto lunedì sera l’invito ad entrare nel governo dell’Autorità Palestinese, frustrando gli sforzi del presidente Mahmoud Abbas (Abu Mazen) che voleva creare un governo di unità nazionale per aumentare il proprio controllo sulla striscia di Gaza in vista del previsto ritiro israeliano. Abu Mazen, sottoposto alle forti pressioni di chi […]

Leggi tutto l'articolo ›

Ora i palestinesi chiedono ritiro israeliano oltre le linee del 67

Lo ha detto il capo del Consiglio di Sicurezza Nazionale israeliano Giora Eiland.

I palestinesi avanzano richieste territoriali oltre il confine attuale fra Israele e striscia di Gaza. Lo ha detto il capo del Consiglio di Sicurezza Nazionale israeliano Giora Eiland parlando lunedì alla commissione esteri e difesa della Knesset. Secondo Eiland, il negoziatore palestinese Mohammed Dahlan incaricato di coordinare con Israele il ritiro dalla striscia di Gaza, […]

Leggi tutto l'articolo ›

In giugno il maggior numero di attacchi terroristici degli ultimi cinque mesi

? stato il mese peggiore dopo il summit di febbraio fra Sharon e Abu Mazen a Sharm el-Sheikh.

Il numero di attacchi terroristici anti-israeliani nel mese di giugno 2005 è stato il più alto degli ultimi cinque mesi, facendo registrare in trenta giorni ben 124 attacchi con armi da fuoco e 120 tiri di mortaio dalla striscia di Gaza. Lo ha comunicato venerdì l’Israeli Intelligence and Terrorism Information Center. Giugno è stato dunque […]

Leggi tutto l'articolo ›

Prove generali di ritiro

I vari protagonisti della saga farebbero bene a trarre alcune lezioni da questi fatti, e in fretta.

Da un editoriale di Yediot Aharonot

Gli eventi degli ultimi giorni nella striscia di Gaza sembrano quasi una prova generale della problematica estate che si aspetta. Per il bene di tutti, i vari protagonisti della saga farebbero bene a trarre alcune lezioni da questi fatti, e in fretta. La buona notizia è che gli estremisti anti-ritiro che sono affluiti nella striscia […]

Leggi tutto l'articolo ›

Hamas: Oggi Gaza e Cisgiordania, domani tutta la Palestina

Il portavoce Abu Zahri: Hamas non è 'per' qualcosa, è contro gli israeliani.

Brani da un’intervista al portavoce di Hamas a Gaza, Sami Abu Zahri. Domanda: Dopo le elezioni, Hamas deporrà le armi e diventerà un’organizzazione politica? Sami Abu Zahri: L’ala militare e la parte politica di Hamas, tutte sostengono il popolo palestinese che cerca di liberarsi dall’occupazione. La ragione, qui, è l’occupazione. Se non c’è occupazione, non […]

Leggi tutto l'articolo ›

Far rispettare la legge

Ufficio del primo ministro: Tolleranza zero verso gli attacchi alle fondamenta del diritto e della democrazia

Lo sgombero giovedì dall’hotel Maoz Hayam di Gush Katif (striscia di Gaza) degli estremisti anti-ritiro che lo occupavano da alcune settimane, e che provocavano violenze verso soldati e palestinesi, attesta l’importanza che ha per Israele la difesa dello stato di diritto. Lo sottolineano fonti dell’ufficio del primo ministro israeliano Ariel Sharon. “La legge – affermano […]

Leggi tutto l'articolo ›

Jonatan Bassi a Milano

Una conferenza organizzata dall’Associazione Italia-Israele di Milano Storia, geografia umana, conflittualità e moti di coscienza della popolazione ebraica: paradigma della complessità nel confronto in terra d’Israele. Ne parla Jonatan Bassi responsabile dell’operazione Hitnatkut (Disimpegno dalla striscia di Gaza) Introduce Piero Ostellino presidente dell’Associazione Italia-israele di Milano. Milano, 20 Ottobre 2OO5, ore 2O.45 Con il sostegno […]

Leggi tutto l'articolo ›

Viaggio in Israele – Associazione Italiana Amici dellUniversità di Gerusalemme

1.07.2010 - 11.07.2010

IL CENTENARIO DELLA COSTITUZIONE DEL PRIMO KIBBUTZ E LE INNOVAZIONI PIÙ ATTUALI DI QUESTA ORIGINALE ESPERIENZA ISRAELIANA Bozza di programma provvisorio 1 luglio – giovedì Arrivo e trasferimento a Tel Aviv Sistemazione in albergo Cena Giro di Jaffa by night 2 luglio – venerdì Independence Hall, visita di Cesarea, Zichron Jaacov, possibilità pranzo Cantine Tishbi […]

Leggi tutto l'articolo ›

Iran senza foglie di fico

Lestremismo di Ahmadinejad può generare escalation, ma anche isolare il regime.

Da un editoriale di Haaretz

L’elezione la scorsa settimana del conservatore Mahmoud Ahmadinejad a presidente dell’Iran è uno sviluppo importante a livello regionale. Le sue posizioni possono incrementare ulteriormente l’ostilità dell’Iran verso Israele, ma creano anche un’opportunità per accrescere la pressione sul regime iraniano perché modifichi i suoi comportamenti. La caduta dello Scià nel 1979 fu un “disastro strategico” per […]

Leggi tutto l'articolo ›