Sezione: Attualità

“È tempo che gli stati del Golfo normalizzino i legami con Israele”

L'ex capo della polizia di Dubai afferma che “lo stato ebraico è costruito sulla conoscenza” e non desidera altro che “pace e sicurezza”

L'ex capo della polizia di Dubai, il generale Dhahi Khalfan Tamim, ha sollevato polemiche lo scorso fine settimana quando, in una serie di tweet, ha esortato gli stati del Golfo Persico e il resto del mondo arabo ad ammettere pubblicamente che desiderano instaurare relazioni diplomatiche aperte con Israele.

Leggi tutto l'articolo ›

Il rifiuto palestinese di negoziare con Israele e Trump è un errore fatale e codardo

Il severo, amaro appello di un ex negoziatore palestinese alla sua vecchia élite politica, stantia e fallimentare

Di Bishara A. Bahbah

L'autoproclamata dirigenza palestinese a Ramallah – il Comitato esecutivo dell'Olp e il Comitato centrale di Fatah – si è riunita domenica 31 maggio 2020 per discutere come rispondere alla paventata annessione israeliana della Valle del Giordano.

Leggi tutto l'articolo ›

La guerra del ritorno

Due esponenti della sinistra sionista si sono riproposti di capire da dove nascono i reiterati rifiuti palestinesi. Ne è nato un libro la cui lettura è obbligatoria per chiunque voglia discutere seriamente la questione

Di Marco Paganoni

Nell’episodio 10 della terza stagione della geniale serie di cartoni animati Rick and Morty, compare un funzionario che dà questa notizia al presidente americano: “Israele e Palestina hanno annunciato una tregua permanente: hanno firmato una certa cosa chiamata Accordo Abbastanza Ovvio Se Ci Pensi”.

Leggi tutto l'articolo ›

Il cyber-inverno del nostro scontento

Il capo della difesa informatica israeliana: saltate tutte le regole, ricorderemo l’attacco al sistema idrico d’Israele come l’inizio della cyber-guerra contro civili

E’ in arrivo un inverno cibernetico e molto più velocemente di quanto ci aspettassimo. Lo ha detto Yigal Unna, Direttore generale della Direzione nazionale informatica israeliana, intervenendo giovedì alla conferenza CyberTechLive Asia.

Leggi tutto l'articolo ›

I paesi arabi non intendono impegnarsi più di tanto contro i progetti israeliani in Cisgiordania

Alto funzionario saudita: “I palestinesi sono stati intransigenti quando c’era Obama. Se sprecano anche l’occasione del piano Trump, resteranno a mani vuote”

Di Daniel Siryoti

Il capo negoziatore palestinese Saeb Erekat ha detto martedì che l’Autorità Palestinese "cercherà chiarimenti" sulle notizie secondo cui molti stati arabi moderati non intenderebbero opporsi sul serio al progetto israeliano di applicare la sovranità su porzioni di Giudea, Samaria e Valle del Giordano.

Leggi tutto l'articolo ›