Sezione: Attualità

Per la prima volta un rapporto dell’Onu denuncia l’antisemitismo in tutte le sue forme

E denuncia come antisemiti "obiettivi, attività ed effetti" del movimento BDS

Le Nazioni Unite hanno pubblicato lunedì un rapporto provvisorio del "Relatore speciale sulla libertà di credo e di religione" in cui l’autore, Ahmed Shaheed, si dice "allarmato dal crescente uso di cliché antisemiti da parte di suprematisti bianchi come i neonazisti e di membri di gruppi islamici radicali

Leggi tutto l'articolo ›

Chi potrà (o vorrà) sbloccare la situazione di stallo politico in Israele?

I due maggiori leader sembrano escludersi a vicenda. Cruciali gli 8 seggi di Liberman. Il presidente Rivlin promette che farà tutto il possibile per evitare al paese il “trauma” di una terza tornata elettorale in un anno

Il presidente d’Israele Reuven Rivlin ha iniziato domenica le consultazioni con i leader dei partiti politici israeliani per decidere chi dovrà essere incaricato di formare la prossima coalizione di governo.

Leggi tutto l'articolo ›

Israele al voto: gli ultimi sondaggi prevedono un nuovo stallo

Testa a testa fra Netanyahu, Gantz e i rispettivi blocchi. Ma dall’incognita affluenza potrebbero venire sorprese sul versante del voto arabo e di quello dell’estrema destra

Secondo il sondaggio di Canale 13 diffuso venerdì sera (ultimo giorno in cui la legge israeliana permette di pubblicare sondaggi relativi alle elezioni di martedì 17), il partito Likud di Benjamin Netanyahu e il partito Blu&Bianco di Benny Gantz potrebbero ottenere un numero di seggi uguale

Leggi tutto l'articolo ›

Per mass-media e propagandisti palestinesi, i fatti non contano

Come (e perché) una 17enne di Lod diventa una “colona” e una “soldatessa”

Di Bassam Tawil

Rina Shnerb, la 17enne che è stata uccisa in un attacco terroristico palestinese in Cisgiordania il 23 agosto scorso, era nata e cresciuta nella città israeliana di Lod. Non aveva mai vissuto in un insediamento in Cisgiordania. E non aveva mai prestato servizio nelle Forze di Difesa israeliane

Leggi tutto l'articolo ›

Il dopo-elezione in Israele: gli scenari possibili

Stando ai sondaggi potrebbe riproporsi lo stallo di sei mesi fa (soprattutto intorno alla figura del premier uscente Netanyahu)

Martedì prossimo gli israeliani voteranno per la seconda volta in meno di sei mesi, in una tornata elettorale che potrebbe vedere il primo ministro Benjamin Netanyahu vincere un quinto mandato record oppure assistere alla fine del suo decennio alla testa della politica israeliana.

Leggi tutto l'articolo ›