Sezione: Attualità

L’Iran ha mentito, continua a mentire e Israele ha le prove

Netanyahu mostra al mondo i clamorosi documenti sottratti dai servizi israeliani all’archivio nucleare segreto di Teheran

Di Benjamin Netanyahu

"Questa sera vi mostreremo qualcosa che il mondo non ha mai visto. Stasera riveleremo nuove e conclusive prove del programma segreto per armi nucleari che l'Iran ha nascosto per anni alla comunità internazionale nel suo archivio atomico segreto". Con queste parole ha esordito il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, rivolgendosi lunedì sera alla stampa e al Paese dalla sede del Ministero della difesa.

Leggi tutto l'articolo ›

La verità è che Israele cerca di limitare al massimo i morti negli scontri al confine con Gaza

Lo ribadisce un alto ufficiale israeliano. Ma è ovvio che, se così non fosse, le vittime sarebbero estremamente più numerose

La maggior parte delle uccisioni di palestinesi da parte dell'esercito israeliano durante le proteste al confine di Gaza sono state conseguenze non volute del fuoco di tiratori scelti che miravano alle gambe dei dimostranti più facinorosi a ridosso della recinzione di confine

Leggi tutto l'articolo ›

Profughi palestinesi ovvero la guerra con altri mezzi

Finché i “profughi” palestinesi, che aumentano di giorno in giorno, non saranno reinsediati in abitazioni permanenti, non vi sarà pace possibile tra palestinesi e Israele

Di Moshe Arens

Il teorico militare prussiano del XIX secolo Carl von Clausewitz scrisse che "la guerra non è che la continuazione della politica con altri mezzi". Non avrebbe potuto immaginare che i profughi palestinesi sarebbero stati trasformati in una guerra contro Israele con altri mezzi.

Leggi tutto l'articolo ›

Far conoscere la “nakba” degli ebrei dei paesi arabi contribuirebbe alla pace e alla lotta contro l’antisemitismo odierno

Aver taciuto e ignorato la sorte e le sofferenze degli ebrei cacciati dai paesi arabi ha favorito manicheismo e intransigenza

Di Ada Aharoni

Una delle principali cause note dell'attuale ondata di antisemitismo in Europa e in altri posti è la propaganda palestinese. Questa enorme opera di indottrinamento è riuscita a produrre un’atmosfera anti-ebraica in molte parti del mondo.

Leggi tutto l'articolo ›

Il massacro del nazionalismo arabo

Le stragi della guerra civile e il comportamento dei regimi arabi dimostrano che il nazionalismo pan-arabo è uno slogan vuoto, che non esiste un “popolo siriano” e che la "questione palestinese" serve solo a coprire tutto questo

Di Salman Masalha

Dei civili palestinesi muoiono per mano delle Forze di Difesa israeliane al confine con la striscia di Gaza, il regime di Bashar Assad continua a massacrare i civili siriani, il resto del mondo reagisce con Tweet, post su Facebook e comunicati stampa, perché è così che il mondo mette a tacere la propria coscienza.

Leggi tutto l'articolo ›