Sezione: Attualità

Netanyahu: “La vera domanda è: cosa sarà lo stato palestinese? Un Costa Rica o un Iran?”

Prima del suo intervento all’Assemblea Generale dell’Onu, il premier israeliano fissa alcuni punti fermi su stato palestinese e Unesco. Poi, nel discorso, svela nuovi segreti atomici iraniani

Durante gli incontri con la stampa alla vigilia del suo discorso all’Assemblea Generale, il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha precisato la propria posizione rispetto alle recenti dichiarazioni del presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

Leggi tutto l'articolo ›

Se l’orso russo torna in Medio Oriente a minacciare Israele

La vera minaccia delle batterie antiaeree S-300 non sta nel fatto che sono potenti ma che sono russe. Oggi, come 45 anni fa, i russi in M.O. non sono la soluzione: sono il problema

Di Mor Altshuler, Judah Ari Gross

Timeo Danaos et dona ferentes, "temo i greci anche quando recano doni". Con queste parole, Laocoonte mise in guardia i troiani contro i piani dei greci. Ma i troiani ignorarono l'avvertimento

Leggi tutto l'articolo ›

Falsità, mezze verità e secondi fini del rapporto russo sull’abbattimento dell’aereo in Siria

Mosca è alla ricerca di alibi e capro espiatorio per coprire l'incompetenza e gli errori degli operatori della difesa antiaerea russi e siriani

Di Ron Ben-Yishai

La cosa più sorprendente del rapporto presentato dal Ministero della difesa russo che attribuisce a Israele la responsabilità dell’abbattimento per mano siriana dell'aereo da ricognizione russo a Latakia la scorsa settimana è il fatto che ignora totalmente i risultati dell'indagine condotta da Israele

Leggi tutto l'articolo ›

Il folle gioco d’azzardo di Hamas al confine fra Gaza e Israele

I continui attacchi mirano a premere su Israele, perché prema su Egitto e Onu, perché premano su Abu Mazen, che non cede di un passo. La faida tra fazioni palestinesi rischia in ogni momento di innescare un'escalation

Di Ron Ben Yishai

I capi di Hamas vogliono attenzione: non tanto dalla leadership israeliana, ma dall'Egitto, dall'inviato delle Nazioni Unite in Medio Oriente e soprattutto dal presidente dell'Autorità Palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen).

Leggi tutto l'articolo ›

Ecco come sono stati “informati” i palestinesi dell’attentato mortale di domenica scorsa a Gush Etzion

Menzogne e istigazione all’odio ad opera dei gruppi terroristici e dell'Autorità Palestinese non si fermano nemmeno davanti all’evidenza

In fatto di fake news, l’informazione palestinese resta imbattibile. Si consideri come è stata "informata" l’opinione pubblica palestinese dell’attentato mortale di domenica scorsa presso Gerusalemme.

Leggi tutto l'articolo ›

Esponente palestinese: “Abu Mazen ha commesso ogni possibile errore da quando Trump è entrato alla Casa Bianca”

Commentatore israeliano: “Quando si capirà che il presidente palestinese non ha alcun interesse ad arrivare a una soluzione che dia davvero uno stato al suo popolo?”

Una serie di recenti misure adottate da Washington hanno fatto infuriare la dirigenza palestinese, ma lo sdegno verso l'amministrazione americana è accompagnato da crescenti critiche rivolte al presidente dell'Autorità Palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen)

Leggi tutto l'articolo ›

Se l’Europa diventa uno dei maggiori ostacoli alla pace

La pretesa che il governo israeliano ignori una sentenza dell'Alta Corte di Giustizia è un'insolente interferenza negli affari interni del paese e un palese tentativo di minare le fondamenta della democrazia israeliana

Di Eldad Beck

Paesi membri dell'Unione Europea, compresi alcuni di quelli che affermano di essere i più grandi amici di Israele, hanno deciso di schierarsi con il rappresentante della politica estera dell'Unione Europea, Federica Mogherini, e hanno rilasciato una dichiarazione che contraddice completamente i presunti principi della stessa Unione Europea.

Leggi tutto l'articolo ›