Sezione: Attualità

L’ennesima occasione persa? Perché i palestinesi dovrebbero aderire agli Accordi di Abramo, ma non lo faranno

Secondo l’ex direttore del quotidiano palestinese Al-Fajr, solo aderendo al nuovo asse in M.O. i palestinesi potranno premere su Israele perché siano avviati negoziati sullo status finale (sempre ammesso che sia questo che vogliono)

Di Bishara A. Bahbah

Uno dei principali obiettivi dichiarati dal presidente Joe Biden per il suo viaggio in Medio Oriente è rafforzare gli Accordi di Abramo che, fatto sorprendente, vennero avviati nientemeno che dall'amministrazione Trump nel 2020.

Leggi tutto l'articolo ›

Gli interessi vitali di Israele, Stati Uniti e stati arabi non devono essere subordinati alle condizioni palestinesi

Promuovere le relazioni tra stato ebraico e paesi arabi (sauditi compresi) è di per sé positivo e contribuisce a contenere l’aggressività dell'Iran e a creare una regione più pacifica, prospera e stabile per tutti

Editoriale del Jerusalem Post

In vista della visita di questa settimana del presidente degli Stati Uniti Joe Biden, l'Autorità Palestinese ha sollevato una serie di questioni che vuole siano messe all'ordine del giorno.

Leggi tutto l'articolo ›

Il famoso proiettile ha ben poca importanza

Parliamoci chiaro: la colpa legale e morale della sparatoria (e delle sue vittime) è dei terroristi che hanno aperto il fuoco, e di chi li protegge

Di Stephen M. Flatow, Karen Bekker

Il proiettile che l'Autorità Palestinese ha consegnato ai funzionari statunitensi potrebbe essere o non essere quello che a Jenin ha ucciso la giornalista di Al Jazeera Shireen Abu Akleh. Il proiettile potrebbe essere o non essere troppo danneggiato per determinare in modo definitivo da chi provenisse.

Leggi tutto l'articolo ›

L’esame del proiettile non ha dato esito conclusivo

Ma chi aveva condannato Israele sin dal primo giorno per la morte della giornalista di Al Jazeera continuerà a farlo senza nessun bisogno di prove e riscontri

Di Lahav Harkov, Maurice Hirsch

L'esame forense del proiettile che ha colpito la giornalista di Al Jazeera Shireen Abu Akleh non ha potuto produrre una conclusione scientificamente definitiva. Ma per Israele il danno è già fatto, perché i suoi nemici avevano già emesso la sentenza e non accettano obiezioni.

Leggi tutto l'articolo ›

Aborto, fecondazione in vitro, maternità surrogata, famiglie alternative: i diritti in Israele

"Mentre importanti paesi del mondo fanno passi indietro, non posso fare a meno di pensare che sono fortunata ad essere israeliana"

Di Hallel Silverman

Israele ospita alcuni dei luoghi più sacri per le tre religioni abramitiche. Le sue terre custodiscono storie che risalgono ai tempi biblici. Dunque non sorprende che la maggior parte della gente tenda a considerare Israele come uno dei paesi più religiosi del mondo. E’ vero invece che molti israeliani sono ebrei perlopiù laici e moderni.

Leggi tutto l'articolo ›

Di nuovo in campagna elettorale, l’auspicio è che i politici israeliani abbassino i toni inutilmente polemici

Il governo Bennett-Lapid ha dimostrato che rivali ideologici di sinistra, destra, religiosi, laici e arabi possono collaborare per il bene comune: uno spirito che non deve svanire con il ritorno alle urne

Editoriale del Jerusalem Post

Salvo l'improbabile eventualità che entro pochi giorni 61 parlamentari della Knesset votino una sfiducia costruttiva a sostegno di Benjamin Netanyahu affinché prenda il posto di Naftali Bennett con una nuova coalizione di governo, Israele si sta rapidamente incamminando verso elezioni anticipate

Leggi tutto l'articolo ›

La Palestina anti-gay che gli anti-israeliani preferiscono non vedere

Persone LGBTQ legalmente e socialmente perseguitate a Gaza e nell’Autorità Palestinese si rifugiano in Israele, ma ciò non impedisce agli attivisti “intersezionali” di attaccare sempre e solo lo stato ebraico

Di Emily Schrader

Mentre il mondo celebra il mese del Gay Pride e le bandiere arcobaleno colorano Tel Aviv e Gerusalemme, in Cisgiordania e a Gaza il contrasto non potrebbe essere maggiore, per la comunità LGBTQ+

Leggi tutto l'articolo ›