Sezione: Attualità

Strage in Sri Lanka: respingere la narrativa della presunta “vendetta”

Anche l’assassino dei musulmani in Nuova Zelanda si atteggiava a “vendicatore”, ma giustamente il suo delirante "manifesto" è stato ignorato

Di Seth J. Frantzman

Il ministro della difesa dello Sri Lanka, Ruwan Wijewardene, ha dichiarato martedì che, stando a un'indagine preliminare, "quello che è accaduto nello Sri Lanka è stata una vendetta per l'attentato contro i musulmani a Christchurch", in Nuova Zelanda.

Leggi tutto l'articolo ›

“Olmert offrì ad Abu Mazen più terra di quella che chiedeva, ma Abu Mazen disse no”

Lo dice Erekat, capo negoziatore palestinese. Eppure si continuerà a ripetere che Israele non ha mai voluto accettare uno stato palestinese in Cisgiordania e Gaza

Di Itamar Marcus, Nan Jacques Zilberdik

Mentre tutti attendono la pubblicazione del piano di pace americano, appare chiaro che nulla che gli Stati Uniti o Israele possano offrire sarà mai sufficiente. Lo dimostra il comportamento del capo dell’Autorità Palestinese nelle precedenti trattative di pace.

Leggi tutto l'articolo ›

Perché Hamas rimpiange il dittatore del Sudan?

La destituzione del criminale al-Bashir è una buona notizia per il Sudan, ma è pessima per i terroristi che da anni si avvalevano della sua amicizia e complicità

Di Muhammad Shehada

C'è stato totale silenzio da parte di Hamas sulla rivoluzione in Sudan. Silenzio totale anche da parte degli alleati naturali del Sudan, Turchia e Qatar, con l'Iran che ha semplicemente rigettato l'intera rivolta popolare come "un colpo di stato".

Leggi tutto l'articolo ›