Sezione: Costume e Società

Studenti israeliani in aiuto al nord del paese

Grazie a un progetto diffuso via internet, 500 volontari da tutto il paese (e dallestero) assisteranno i bambini e restaureranno edifici e foreste

Cinquecento studenti israeliani, praticamente da ogni istituto accademico del paese, si apprestano a trascorrere un periodo di tempo nella cittadina di Kiryat Shmona (estremo nord di Israele) con lo scopo di aiutare quella comunità ad affrontare le conseguenze della guerra della scorsa estate. “Mentre i combattimenti erano in corso – dice Idit Duvdevany, 25enne studentessa […]

Leggi tutto l'articolo ›

Abu Gosh: la coesistenza sul fronte interno

Una speciale unità delle Forze di Difesa israeliane formata da arabi musulmani impegnati a salvare vite umane

Il Commando Abu Gosh è una squadra di salvataggio sul fronte interno di Israele e i suoi membri sono tutti arabi musulmani, residenti nel villaggio arabo-israeliano di Abu Gosh, sulle montagne a ovest di Gerusalemme. I suoi volontari sono fieri di indossare l’ uniforme delle Forze di Difesa israeliane. La compagnia militare comprende un’équipe medica […]

Leggi tutto l'articolo ›

Nuove piste ciclabili attraverso Israele

In tre fasi, tutta la Trans-Israel Highway da Beer Sheva a Nahariya sarà percorribile in bicicletta

Buone notizie per gli amanti della bicicletta. Derech Eretz, l’operatore della Trans-Israel Highway (la superstrada n. 6, intitolata a Yitzhak Rabin, che correrà da Beer Sheva nel sud alla regione di Rosh Pina e Nahariya nel nord) inaugurerà all’inizio di ottobre, durante la festa di Sukkot, una nuova pista ciclabile. Il percorso comincerà inizialmente con […]

Leggi tutto l'articolo ›

Laiuto spontaneo degli israeliani ai loro concittadini del nord

Unindagine rileva che più della metà degli israeliani ha aiutato durante la guerra e intende continuare a farlo.

Più di metà della popolazione israeliana (59%) dice di aver aiutato i concittadini del nord in qualche modo durante la guerra. È quanto è emerso da una speciale indagine condotta per Ynet dal C. A. Institute for Market Research. L’indagine ha rilevato che l’aiuto avveniva principalmente in forma di donazioni monetarie o invio di generi […]

Leggi tutto l'articolo ›

LUniversità di Gerusalemme in aiuto di ragazzi e studenti del nord di Israele

Un terzo del paese è da tre settimane sotto bombardamenti quotidiani dal Libano meridionale

L’Università di Gerusalemme ha deciso di offrire quest’estate esperienze di campeggio e studio gratuite per circa 150 ragazzini e giovani israeliani che hanno dovuto abbandonare le loro case nel nord del paese a causa dei combattimenti in corso e dei bombardamenti quotidiani dal Libano meridionale. I ragazzi, di età fra i 9 e i 18 […]

Leggi tutto l'articolo ›

Laltro Nasrallah, quello israeliano, cura i feriti

Il dottor Haitam Nasrallah, arabo israeliano, ha studiato in Italia e lavora allospedale Rambam di Haifa

Al centro medico Rambam, Haitam Nasrallah, 28 anni, è considerato con rispetto. Giovane e di bell’aspetto, Nasrallah ha studiato medicina in Italia per sette anni ed ora fa l’internato a Haifa. I medici del centro sono certi che avrà un futuro brillante a Haifa, a dispetto del suo nome un po’ particolare. Soldati e pazienti […]

Leggi tutto l'articolo ›

Lambasciata dIsraele in Salvador aiuta le vittime del ciclone Stan

I fondi per le celebrazioni della Giornata dellIndipendenza saranno usati per restaurare una scuola.

Tutti gli anni a maggio, le ambasciate israeliane in tutto il mondo festeggiano il Giorno dell’Indipendenza di Israele con sontuosi ricevimenti. L’ambasciatore d’Israele in Salvador, Yonatan Peled, ha invece deciso quest’anno di celebrare l’avvenimento in modo un po’ diverso: anziché spendere la somma che aveva a disposizione per un ricevimento, ha scelto di donare l’intero […]

Leggi tutto l'articolo ›

Grande successo del sito in arabo del ministero degli esteri israeliano

Sono colpito ha scritto un lettore arabo Ci sono molte informazioni su Israele che la maggior parte della gente ignora.

Il rinnovato sito del ministero degli esteri israeliano suscita entusiastiche risposte fra gli arabi. La sezione in arabo del sito del ministero degli esteri è stata completamente migliorata ed raccoglie ora ampi consensi da parte di arabi che visitano dall’estero. “Salve a tutti i miei fratelli ebrei e non ebrei nel bellissimo Stato d’Israele – […]

Leggi tutto l'articolo ›

Israele ed enti ebraici contro la fame in Africa

In risposta ad un appello Onu, già raccolti 118.000 dollari per Mauritania, Malawi e Kenya

Nel quadro dello sforzo della comunità internazionale di sradicare la povertà in Africa, lo Stato d’Israele e varie organizzazioni ebraiche hanno raccolto 118.000 dollari da devolvere per l’assistenza di coloro che soffrono la fame in Africa. Israele ha deciso che i fondi donati saranno distribuiti attraverso il WEP (World Food Programme) ai paesi di Mauritania, […]

Leggi tutto l'articolo ›

Israeliana la migliore argomentatrice del mondo

La dottoressa in filosofia Anat Gelber di Haifa ha vinto il campionato mondiale di dibattito svoltosi in Irlanda lo scorso gennaio.

La dottoressa in filosofia Anat Gelber di Haifa ha vinto il campionato mondiale di dibattito svoltosi in Irlanda lo scorso gennaio ed è stata incoronata “miglior argomentatrice del mondo”. Gelber ha iniziato la corsa per il titolo mondiale al club di retorica dell’Università di Haifa. Il club, gestito dal decano degli studenti, comprende una squadra […]

Leggi tutto l'articolo ›