Sezione: Letteratura

Ruvik Rosenthal

Ruvik Rosenthal è nato a Tel Aviv nel 1945. Opinionista del quotidiano Maariv e direttore della rivista Panim, è considerato il maggiore esperto israeliano di linguaggio e media. Nel 2004 ha vinto il prestigioso premio giornalistico Sokolov. Questo è il suo primo libro pubblicato in Italia. BLUMENSTRAßE 22 Berlino, maggio 1933. I nazisti devastano la […]

Leggi tutto l'articolo ›

Blumenstrae 22, di Ruvik Rosenthal

Berlino, maggio 1933. I nazisti devastano la casa editrice di Erich Freyer e ne bruciano i libri sulla pubblica piazza. Erich abbandona Berlino e in fuga dal nazismo approda in Israele. La moglie cristiana e la figlia restano in Germania. Poi sarà la guerra. Ma è la cortina di ferro che li separerà definitivamente con […]

Leggi tutto l'articolo ›

Voci da Israele: quattro scrittori israeliani parlano della propria opera

Dopo il Convegno a Milano, su www.israele.net gli interventi degli Autori e i loro libri in offerta con il 20% di sconto

Il 9 e 10 maggio 2006, nella Sala Napoleonica dell’Università degli Studi di Milano, su iniziativa della Cattedra di Lingua e Letteratura Ebraica e in collaborazione con l’Associazione Italiana degli Amici dell’Università di Gerusalemme, The Institute for the Translation of Hebrew Literature e la Casa editrice La Giuntina, ha avuto luogo il Convegno “Voci da […]

Leggi tutto l'articolo ›

Benny Barbash

Benny Barbash è nato a Beer Sheva nel 1951. Poeta, scrittore e sceneggiatore: il film Beyond the Walls, di cui ha scritto la sceneggiatura, ha vinto il premio della critica al festival di Venezia nel 1984 ed è stato candidato agli Oscar come miglior film straniero. “Il mio primo Sony” è il suo primo libro […]

Leggi tutto l'articolo ›

Il mio primo Sony, di Benny Barbash

Yotam, 10 anni, vive attaccato al suo registratore “come a una flebo”. Registra sistematicamente la vita degli adulti che lo circondano: debolezze, ipocrisie, sottili crudeltà. Partendo dai nastri registrati, indaga, con un grande desiderio di capire e di amare, le dinamiche che lacerano la sua famiglia, narrandoci con toni commoventi e a tratti esilaranti non […]

Leggi tutto l'articolo ›

Haim Beer

Haim Be’er è nato a Gerusalemme nel 1945 dove è cresciuto in una famiglia ortodossa. Dopo aver prestato servizio come rabbino militare, lavora come correttore di bozze nella casa editrice Am Oved fino a diventarne membro del comitato editoriale. Poeta e romanziere, per le sue opere ha ricevuto i prestigiosi premi Bialik e Bernstein. Questo […]

Leggi tutto l'articolo ›

“Una tromba nello uadi” di Sami Michael

Presentazione alla Caludiana di Milano

Lunedì 15 maggio, ore 18.30, presso la Libreria Claudiana (Via Francesco Sforza 12°, Milano) Presentazione del libro “Una tromba nello uadi”, dello scrittore israeliano Sami Michael che sarà presente. Introduce l’evento Paola Sereni. Claudia Rosenzweig intervisterà l’autore. In collaborazione conIl Nuovo Convegno e la casa editrice La Giuntina Haifa, 1982. Sul tetto Alex suona la […]

Leggi tutto l'articolo ›

Favole per piccoli, favole per grandi

Sul libro di Amos Oz, "Dun tratto nel folto del bosco"

di Claudia Rosenzweig

Amos Oz è ormai noto ai lettori italiani: la sua autobiografia, Una storia di amore e di tenebra, anch’essa pubblicata da Feltrinelli, è stata a lungo nella lista dei libri più venduti. D’un tratto nel folto del bosco sembra un libricino nato da una costola dell’autobiografia, sviluppandosi tuttavia in un testo molto diverso rispetto ai […]

Leggi tutto l'articolo ›

Letteratura ebraica contemporanea pubblicata in italiano

Elenco di romanzi e racconti israeliani tradotti in italiano

Riportiamo in questa pagina un’ampia selezione (in ordine alfabetico per autore e titolo) dei testi di narrativa israeliana contemporanea pubblicati in italiano. Saremo grati ai nostri lettori che vorranno segnalarci altri titoli che meritino di comparire in questo elenco. Segnaliamo inoltre il sito (in inglese) dell’Istituto per la Traduzione della Letteratura Ebraica http://www.ithl.org.il ______________________ Agnon, […]

Leggi tutto l'articolo ›

Salam, donne di Germania; addio, menzogna

A proposito di Un buon posto per la notte, di Savyon Liebrecht

di Claudia Rosenzweig

Liebrecht, Savyon, “Un buon posto per la notte”, trad. di Ofra Bannet e Raffaella Scardi, Ed. e/o, Roma 2005, pp. 296, 16 €. Savyon Liebrecht è una scrittrice ormai nota in Italia: diversi suoi racconti e un romanzo sono stati tradotti in italiano (Prove d’amore, Mele dal deserto, Donne da un catalogo, tutti pubblicati da […]

Leggi tutto l'articolo ›