Sezione: Letteratura

Haim Beer

Haim Be’er è nato a Gerusalemme nel 1945 dove è cresciuto in una famiglia ortodossa. Dopo aver prestato servizio come rabbino militare, lavora come correttore di bozze nella casa editrice Am Oved fino a diventarne membro del comitato editoriale. Poeta e romanziere, per le sue opere ha ricevuto i prestigiosi premi Bialik e Bernstein. Questo […]

Leggi tutto l'articolo ›

Lacci d’amore, di Haim Beer

In questo appassionante romanzo autobiografico, Be’er porta alla luce i segreti, i tabù e le inconfessate sofferenze della sua famiglia. Una madre ossessivamente protettiva e ambiziosa nei suoi confronti e un padre frustrato e debole che trova il suo unico conforto nel canto sinagogale costituiscono il nido nel quale cresce e si forma il giovane […]

Leggi tutto l'articolo ›

Yehoshua Kenaz

Yehoshua Kenaz è considerato uno dei più grandi scrittori israeliani. Nato a Petach Tikva nel 1937, ha studiato filosofia all’Università Ebraica di Gerusalemme e letteratura francese alla Sorbona. Già traduttore di classici francesi e redattore dell’autorevole Ha’aretz, è autore di romanzi e racconti tradotti in tutto il mondo. LA GRANDE DONNA DEI SOGNI Tra il […]

Leggi tutto l'articolo ›

La grande donna dei sogni, di Yehoshua Kenaz

Tra il ciliegio e la discarica, in un condominio alla periferia di Tel Aviv, vite parallele di uomini qualunque si intersecano al ritmo del vivere quotidiano. Vite apparentemente normali, minate però dalla disgregazione interiore e da una crescente violenza, prima di tutto contro se stessi, che nasce nel vano tentativo di distruggere gli impulsi minacciosi […]

Leggi tutto l'articolo ›

“Una tromba nello uadi” di Sami Michael

Presentazione alla Caludiana di Milano

Lunedì 15 maggio, ore 18.30, presso la Libreria Claudiana (Via Francesco Sforza 12°, Milano) Presentazione del libro “Una tromba nello uadi”, dello scrittore israeliano Sami Michael che sarà presente. Introduce l’evento Paola Sereni. Claudia Rosenzweig intervisterà l’autore. In collaborazione conIl Nuovo Convegno e la casa editrice La Giuntina Haifa, 1982. Sul tetto Alex suona la […]

Leggi tutto l'articolo ›

Favole per piccoli, favole per grandi

Sul libro di Amos Oz, "Dun tratto nel folto del bosco"

di Claudia Rosenzweig

Amos Oz è ormai noto ai lettori italiani: la sua autobiografia, Una storia di amore e di tenebra, anch’essa pubblicata da Feltrinelli, è stata a lungo nella lista dei libri più venduti. D’un tratto nel folto del bosco sembra un libricino nato da una costola dell’autobiografia, sviluppandosi tuttavia in un testo molto diverso rispetto ai […]

Leggi tutto l'articolo ›

Letteratura ebraica contemporanea pubblicata in italiano

Elenco di romanzi e racconti israeliani tradotti in italiano

Riportiamo in questa pagina un’ampia selezione (in ordine alfabetico per autore e titolo) dei testi di narrativa israeliana contemporanea pubblicati in italiano. Saremo grati ai nostri lettori che vorranno segnalarci altri titoli che meritino di comparire in questo elenco. Segnaliamo inoltre il sito (in inglese) dell’Istituto per la Traduzione della Letteratura Ebraica http://www.ithl.org.il ______________________ Agnon, […]

Leggi tutto l'articolo ›

Salam, donne di Germania; addio, menzogna

A proposito di Un buon posto per la notte, di Savyon Liebrecht

di Claudia Rosenzweig

Liebrecht, Savyon, “Un buon posto per la notte”, trad. di Ofra Bannet e Raffaella Scardi, Ed. e/o, Roma 2005, pp. 296, 16 €. Savyon Liebrecht è una scrittrice ormai nota in Italia: diversi suoi racconti e un romanzo sono stati tradotti in italiano (Prove d’amore, Mele dal deserto, Donne da un catalogo, tutti pubblicati da […]

Leggi tutto l'articolo ›

Israele alla Fiera del Libro di Francoforte

Allo stand israeliano anche illustrazioni della Bibbia fatte da bambini di tutto il mondo

La Fiera internazionale del libro di Francoforte edizione 2005, che si svolgerà tra il 19 ed il 23 ottobre, coincide con il 40esimo anniversario dei rapporti diplomatici tra Israele e la Germania. Quest’anno il Ministero degli Esteri israeliano e l’Istituto israeliano per l’Esportazione uniranno le loro forze nel padiglione israeliano alla Fiera del Libro. Durante […]

Leggi tutto l'articolo ›

Le piccole cose, su cui si basa la felicità

A proposito del libro di Benny Barbash, "Il mio primo Sony"

Di Claudia Rosenzweig

Benny Barbash, Il mio primo Sony, trad. di Rosanella Volponi, Giuntina, Firenze 2005, pp. 309, 15 euro. Il mio primo Sony è l’unico libro di Benny Barbash finora tradotto in Italia. Barbash è considerato un autore della nuova generazione, ma questo suo romanzo potrebbe ben essere posto accanto al più famoso Inventario, di Ya‘akob Shabtay […]

Leggi tutto l'articolo ›