Sezione: News

Scoperte in tempo e neutralizzate lunedì, a nord del valico di Kissufim tra Israele e striscia di Gaza, una bomba da 40 kg di esplosivo e due granate.

Linviato Onu in Libano esprime preoccupazione per le tensioni al confine nord di Israele, chiede a Beirut di aumentare il controllo sul confine.

Il Partito Nazionale Religioso ha deciso lunedì di uscire dalla coalizione di governo in disaccordo con il piano di disimpegno da Gaza. Martedì le dimissioni del ministro Zevulun Orlev.

Il Consiglio di Sicurezza Nazionale palestinese ha approvato domenica un piano per ripristinare ordine e sicurezza nei territori, ma senza decretare la fine delle ostilità contro Israele. Fonti palestinesi minimizzano: E un vecchio piano rivolto solo contro la criminalità comune e non contro i gruppi che combattono Israele. Sabato scorso Hamas aveva respinto un appello del pm palestinese Ahmed Qurei per un cessate il fuoco con Israele.

Secondo il Fondo Monetario Internazionale, Arafat sarebbe il nono più ricco capo di stato del mondo; lOlp disporrebbe di fondi per 4 miliardi di dollari

Su proposta della parlamentare laburista Dalia Itzik, la Knesset ha approvato il raddoppio delle pene per reati motivati da odio etnico e razziale.

Nuovamente rinviato dalla Knesset il voto in prima lettura sulla legge di bilancio 2005. Si terrà al più presto il 22 novembre, dopo la festa musulmana di Ayd Al-Fitr (fine Ramadan).

Fonti governative israeliane hanno dichiarato domenica che Israele permetterà ai leader stranieri, compresi quelli di stati nemici, di presenziare ai funerali i Arafat se si terranno a Gaza.

Sorpresi e uccisi allalba di martedì dai soldati israeliani due terroristi palestinesi che cercavano di superare la barriera di sicurezza presso il Kibbutz Kfar Aza, poco a est di Gaza.

Missile Qassam palestinese martedì mattina dalla striscia di Gaza sul Negev israeliano. No danni né vittime.