Sezione: News

Membri del Likud e coloni di Gush Katif hanno protestato domenica mattina davanti all’ufficio del pm Sharon contro il piano di disimpegno dalla striscia di Gaza.

Venerdì Sharon ha deciso di presentare domenica al voto del governo il suo piano di disimpegno come pacchetto unico prendere o lasciare.

Il britannico convertito allislam Jack Roche, sotto processo in Australia per terrorismo, ha rivelato daver progettato un attentato contro lambasciata israeliana a Canberra nellaprile 2000 per conto di Al-Qaeda.

Secondo il giornale pan-arabo al-Sharq al-Awsat, i servizi iraniani hanno creato una unità speciale incaricata di reclutare in tutto il mondo attentatori suicidi da mandare in Iraq, Palestina e Libano.

Scoperte altre 2 finte ambulanze usate per far entrare in Israele terroristi e membri delle forze dellAutorità Palestinese mascherati da malati. In base ai documenti trovati, è molto probabile che Arafat fosse direttamente coinvolto nel traffico, ha detto il portavoce della polizia Doron Ben-Hamo.

Secondo il card. Walter Kasper, presidente commissione vaticana per i rapporti con gli ebrei, la Chiesa è molto preoccupata per la continua emigrazione di cristiani da Betlemme e per la presa di controllo da parte mussulmana da quando la città è sotto lAutorità Palestinese. Non vogliamo pietre morte, in Terra Santa, ma comunità vive.

Soldato israeliano lievemente ferito venerdì mattina nei pressi di Rafiah (sud Gaza) dall’esplosione di una jeep-bomba saltata in aria vicino ad un veicolo corazzato dell’esercito israeliano.

Il pm Ariel Sharon non ha ancora ottenuto la maggioranza per la nuova versione del suo piano di disimpegno, motivo per cui non si è ancora certi che presenterà il piano al governo la prossima domenica.

Vice pm Ehud Olmert a Radio Israele: è chiaro che alla fine Israele lascerà Gaza. Meglio se Israele potesse controllare tempi e condizioni del ritiro da Gaza, ma se il governo rifiutasse il piano di Sharon, Israele sarebbe poi costretto ad abbandonare Gaza sotto pressioni internazionali.

L’Alta Corte di giustizia ha bloccato momentaneamente i lavori di costruzione della barriera anti-terrorismo a ovest di Ramallah. Gli abitanti del villaggio palestinese di Shukba hanno protestato contro l’esproprio di terreni da parte dello stato.