Sezione: News

Arrestato Muwain Attallah, ufficiale della polizia palestinese responsabile per il passaggio di Karni fra Israele e striscia di Gaza: ha rivelato daver organizzato il doppio attentato suicida del marzo scorso al porto di Ashdod (10 morti), facendo passare i due terroristi in un container con doppio fondo.

Uccisi presso Beit Hanun (striscia di Gaza settentrionale) quattro palestinesi che avevano aperto il fuoco contro postazione israeliana.

Zakaria Zubeidi, capo a Jenin delle Brigate Martiri di al Aqsa (Fatah di Arafat) al quotidiano al Quds: Non fermeremo gli attacchi anche se Israele si ritira dalla Striscia di Gaza.

Capo di stato maggiore israeliano Moshe Ya’alon: La distruzione delle abitazioni dei terroristi suicidi ha portato a un aumento di denunce e informazioni da parte di vicini e famigliari, permettendoci di prevenire molti attentati. La calma attuale è apparente: siamo noi che impediamo gli attentati.

A un posto di blocco presso Betlemme i soldati israeliani hanno sorpreso e arrestato lunedì sera 3 terroristi palestinesi (tra i quali Imad Faraj, un capo della milizia Tanzim di Fatah), che cercavano di scappare nascosti in unambulanza. Faraj guidava da mesi una cellula per attentati suicidi

LEritrea intende aprire unambasciata in Israele. Israele ha unambasciata in Eritrea dal 1993, due anni dopo lindipendenza dallEtiopia. LEritrea (50% di musulmani) è paese osservatore nella Lega Araba.

L’Alta corte di giustizia ha emanato lunedì un decreto ingiuntivo temporaneo che ha bloccato lo smantellamento dell’avamposto di Givat Haroeh da parte dell’esercito israeliano. La corte ha deciso che prima di procedere sia necessario sentire una petizione contraria allo smantellamento.

Brigate Martiri di al Aqsa con una lettera di scuse ammettono propria responsabilità nellaggressione al fotoreporter palestinese Jamal Arouri, a Ramallah lo scorso aprile. Arouri, che lavora per France Press e Al-Ayyam, riportò fratture alle braccia. Dopo la lettera, Arouri ha ritirato la denuncia. Ministro palestinese Ahmed Subuh: Nessun processo dei responsabili.

Sondaggio dall’Università di Haifa: 55% degli ebrei israeliani pensa che gli arabi israeliani siano una minaccia, la maggior parte vorrebbe che il governo ne incoraggiasse lemigrazione da Israele. Inoltre, il 60% dei mille intervistati è favorevole a ritiro da Cisgiordania e Gaza.

Forze di sicurezza israeliane in azione in Cisgiordania hanno arrestato durante la notte 6 sospetti terroristi membri Fatah-Tanzim.