Sezione: News

Attentato sventato: un commando di terroristi (alcuni poliziotti palestinesi, altri travestiti da poliziotti), armati di mitra e granate, si sono impadroniti di una stazione di polizia dellAutorità Palestinese adiacente al valico di Erez (tra Israele e striscia di Gaza nord) e hanno cercato di avvicinarsi al versante israeliano con un ordigno da 30 kg di esplosivo e cinture da attentato suicida. Scoperti dai soldati, hanno ingaggiato scontro a fuoco. Uccisi due terroristi, sei arrestati.

Altri missili Qassam palestinesi venerdì pomeriggio su Sderot.

Dopo i mortali attentati e lanci di Qassam di mercoledì, il gabinetto di sicurezza israeliano ha approvato vaste operazioni militari anti-terrorismo delle Forze di Difesa israeliane nella parte nord della striscia di Gaza senza limiti di tempo.

Messaggio audio di Ayman al-Zawahri, braccio destro di Osama bin Laden, diffuso venerdì da tv Al-Jazeera: Bisogna colpire i sionisti negli Usa e in ogni altro paese che garantisce a Israele i mezzi per sopravvivere. I giovani [musulmani] non devono aspettare nessuno e iniziare a resistere prendendo esempio da [quanto avviene in] Iraq, Afganistan e Cecenia. Nel messaggio, al-Zawahri minaccia esplicitamente Stati Uniti, Gran Bretagna, Autralia, Francia, Polonia, Norvegia, Sud Corea, Giappone.

Soldati israeliani, intervenuti in forze nella parte nord della striscia di Gaza, hanno individuato e colpito non meno di 5 squadre di lanciatori di missili Qassam e una decina di commando di palestinesi armati che tentavano di bloccare le operazioni anti-terrorismo con luso di mitra e lanciarazzi anticarro. Una trentina i palestinesi armati uccisi nei violenti scontri con i soldati. Sei soldati israeliani feriti.

Israele ha dato ordine alle forze armate di ritagliare una zona cuscinetto provvisoria nella striscia di Gaza settentrionale per fermare i continui lanci di missili Qassam su Sderot e le imboscate.

Per la prima volta in 4 anni di scontri, soldati israeliani sono entrati anche nel campo palestinese di Jabalya (striscia di Gaza) alla caccia di terroristi. Ne sono seguiti violentissimi scontri.

Dan Harel, comandante israeliano zona sud: Nessun paese al mondo tollererebbe attacchi missilistici sulle proprie città, pertanto le Forze di Difesa israeliane faranno un grande sforzo per ridurre al minimo questi attacchi. Non possiamo garantire di fermare i missili Qassam al 100%, ma possiamo ridurre di molto le loro capacità di lanciarli, ed è quello che stiamo facendo.

Giovedì notte, ancora missili Qassam palestinesi contro Israele.

Dorit Aniso, 2 anni, e Yuval Abebeh, 4 anni, uccisi mercoledì sera nella città israeliana di Sderot da missile Qassam palestinese, mentre giocavano nel cortile della nonna. Ferite altre 6 persone. 19 ricoverati per shock. Rivendicazione di Hamas.