Sezione: News

Confiscati martedì sera tre fucili e due pistole trovati nella macchina del ministro degli affari civili palestinese Jamal Tarifi.

Il generale Moshe Ya’alon accusa l’Egitto di facilitare il traffico d’armi palestinese, consentendo ai palestinesi di trasportare armi dal Sinai alla striscia di Gaza nonostante le proteste di Israele.

Ferito da uomini armati mercoledì nella sua auto Tareq Abu Rajab, vice capo intelligence palestinese su una strada presso il campo di Shati (striscia di Gaza). Il suo capo, Amin al-Hindi, ha recentemente criticato Arafat.

Arrestato martedì Adnan Abayat, capo Tanzim (Fatah di Arafat) a Betlemme, ricercato da 4 anni per coinvolgimento nellorganizzazione di diversi attentati terroristici, sia riusciti che sventati. Abayat si nascondeva con un complice nellospedale di Betlemme con una mitragliatrice, due Kalashnikov, tre mitra M16, un fucile e molte munizioni.

Più di 2,000 coloni su 7,500 residenti nella striscia di Gaza e nella Samaria del nord sono pronti ad abbandonare volontariamente le proprie abitazioni in vista dell’attuazione del piano di disimpegno. I coloni si sarebbero rivolti alle autorità per richiedere anticipi sul risarcimento previsto.

Olimpiadi: Gal Friedman (windsurf) ha vinto mercoledì il primo oro olimpico nella storia di Israele, segnando una data storica per il paese. Friedman è anche l’unico atleta israeliano vincitore di due medaglie olimpiche.

Il ministro della difesa Shaul Mofaz suggerisce che l’esercito si assuma la totale responsabilità dello smantellamento degli insediamenti israeliani, e che la polizia lo attui di fatto. Il ministro della sicurezza interna Tzachi Hanegbi è invece contrario a che la polizia si assuma tale responsabilità.

Il ministro degli esteri Silvan Shalom ha annunciato lunedì l’intenzione di recarsi in Francia per incontrare dirigenti del popolo ebraico, dopo che sabato è stato appiccato il fuoco a un centro della comunità ebraica.

Il prof. di diritto John Dugrad (Sud Africa), reporter speciale delle Nazioni Unite sulla situazione dei diritti umani nei territori palestinesi, ha scritto in un rapporto consegnato all’Assemblea Generale Onu che nei territori vige ”un regime di apartheid peggiore di quello che vigeva in Sud Africa.”

Iran avverte nuovamente Israele: se Israele attaccasse le attrezzature nucleari iraniane “noi reagiremmo,” ha dichiarato martedì il ministro degli esteri Kamal Kharrazi in visita in Nuova Zelanda.