Sezione: News

Il ministro israeliano Yossef Lapid (Shinui) domenica ha definito disumane le demolizioni di case a Rafah. Più tardi ha parzialmente smentito: Non ho mai parlato di nazismo, nè di Olocausto. Ho solo detto che certe foto mi ricordano le sventure di mia nonna e che, come nazione, abbiamo degli obblighi morali. La cosa è stata gonfiata fuori misura.

Scoperta e distrutta sabato una officina palestinese per la fabbricazione di ordigni a Kalkilya

Sventato sabato pomeriggio un attentato suicida al posto di blocco di Bekaot (valle del Giordano): morto nellesplosione lattentatore, feriti il comandante israeliano del checkpoint e tre civili palestinesi. Rivendicazione Fronte Popolare palestinese.

Morti domenica a Nablus tre palestinesi di Hamas nellesplosione accidentale dellauto-bomba su cui viaggiavano.

Le Forze di Difesa israeliane negano davanti allAlta Corte di Giustizia daver mai ostacolato il movimento delle ambulanze nel campo di Rafah né lafflusso di medicinali. La Corte respinge un ricorso urgente, valutando che le forze armate israeliane hanno effettivamente tenuto conto delle esigenze della popolazione civile durante le operazioni antiterrorismo.

Le Forze di Difesa israeliane dichiarano daver demolito sette edifici. Altri danni sono dovuti ai combattimenti e a esplosioni di mine piazzate dai palestinesi.

Le Forze di Difesa israeliane si sono riposizionate venerdì allesterno del campo di Rafah, ma lOperazione Arcobaleno contro le strutture del traffico darmi non è terminata.

Distribuiti volantini alla popolazione di Tel Sultan (striscia di Gaza) per invitarla a non collaborare con i terroristi attivi nella zona.

Venerdì e sabato, missili Kassam e mortai palestinesi su obiettivi civili e militari israeliani nella striscia di Gaza

Il presidente siriano Bashar Assad ha detto che non espellerà i terroristi di Hamas e Jihad Islamica, come richiesto dagli Usa. A Damasco operano dal 1999 il capo di Hamas Khaled Meshal e, dagli anni 90, il capo di Jihad Islamica Ramadan Abdullah.