Sezione: News

I voli della compagnia El-Al per Istanbul dovrebbero essere ristabiliti entro i prossimi giorni, dopo la sospensione avvenuta giovedì per via di una disputa tra la compagnia israeliana e gli agenti della sicurezza turchi.

Naomi Shemer, una delle cantautrici più note d’Israele, è scomparsa sabato in seguito ad una grave malattia all’età di 73 anni. La Shemer ha composto ”Gerusalemme d’oro,” canzone divenuta una sorta di ”inno nazionale” dopo la riunificazione di Gerusalemme con la guerra dei sei giorni (1967).

Cinque granate di mortaio palestinesi domenica mattina sull’insediamento di Morag (sud Gaza). Nè feriti nè danni.

L’ex pm israeliano Ehud Barak ha negato domenica mattina alla radio Galei Zahal di essere responsabile del fallimento dei colloqui con la Siria nel 2000, come implicato nelle memorie pubblicate dall’ex presidente Usa Bill Clinton. ”Clinton non mente, ma vi sono inesattezze nel suo libro,” ha dichiarato Barak.

Sakher Habash, alto funzionario di Fatah, smentisce che Arafat intenda nominare un ministro degli interni responsabile delle forze di sicurezza e aggiunge che lAutorità Palestinese non intende confiscare le armi illegali nelle mani dei gruppi terroristici e criminali palestinesi.

Il capo dellintelligence egiziana Omar Suleiman, dopo incontri con Arafat, ha dato ai palestinesi 2 mesi di tempo per riformare i loro apparati di sicurezza e nominare ufficiali responsabili per la sicurezza della striscia di Gaza. Inoltre entro settembre dovrebbero proclamare il cessate il fuoco, confiscare le armi illegali e smantellare i gruppi terroristici.

Dopo la Camera (407 voti contro 9), anche il Senato Usa (95 voti contro 3) appoggia la lettera di Bush del 14 aprile, che esclude un ritiro israeliano sulle linee armistiziali del 1949 e il “diritto al ritorno” dei profughi palestinesi (e loro discendenti) all’interno di Israele dopo la nascita dello stato palestinese.

Gay Pride Parade venerdì pomeriggio a Tel Aviv, in partenza da piazza Rabin. L’anno scorso parteciparono più di 100.000 persone. Israele è l’unico paese in tutto il MO dove si tengono liberamente ogni anno manifestazioni Gay Pride.

Presidente del Consiglio legislativo (parlamento) palestinese Rouhi Fatouh: “Arafat non ha intenzione di cedere i suoi poteri”.

Sorpreso e ucciso mercoledì notte, dopo inutili colpi di avvertimento, un palestinese che scavava buche per mine presso barriera tra Israele e striscia di Gaza.