Sezione: News

Una dozzina di poliziotti dell’Autorità Palestinese sono stati invitati dalla polizia di Tel Aviv a visitare il quartiere di Giaffa per studiare il modello israeliano da adattare alle città palestinesi in Giudea e Samaria (Cisgiordania). La delegazione palestinese ha visitato il centro comunitario Ajami e il Centro Peres per la Pace.I poliziotti palestinesi hanno pranzato in un ristorante locale, ma si sono rifiutati di sedersi al tavolo con i loro colleghi israeliani. La visita fa parte di un progetto finanziato dall’Unione Europea.

Secondo il Guardian britannico, Israele avrebbe avuto intenzione di vendere ordigni atomici al Sud Africa negli anni ‘70. L’ufficio del presidente israeliano Shimon Peres ha categoricamente smentito che Israele abbia mai fatto una proposta del genere quando Peres era ministro della difesa. “Ci dispiace che il giornale non abbia trovato il tempo di confrontare le sue accuse con le autorità israeliane”, hanno aggiunto dei funzionari israeliani.

Il capo del politburo di Hamas con sede a Damasco, Khaled Mashaal, ha detto lunedì che non vi è nulla di nuovo nelle trattative per la liberazione dell’ostaggio Gilad Shalit perché, a suo dire, “gli Stati Uniti oppongono il loro veto su questo tema e sulla riconciliazione fra palestinesi” che potrebbe rafforzare Hamas ed indebolire il presidente dell’Autorità Palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen). La richiesta degli Stati Uniti che “Hamas si sottometta alle condizioni del Quartetto e riconosca Israele – ha aggiunto Mashaal – è inaccettabile”.

Accusando Israele della falsificazione dei quattro passaporti australiani utilizzati nell’uccisione del terrorista di Hamas, Mahmoud al-Mabhouh, a gennaio in Dubai, l’Australia ha deciso lunedì di espellere un diplomatico dell’ambasciata israeliana a Canberra. Israele – ha dichiarato Yossi Halevy, portavoce del ministero degli esteri di israeliano – deplora e si rammarica per la misura australiana, che è in contrasto con le buone e strette relazioni tra Gerusalemme e Canberra”.

Delegazione di sei parlamentari palestinesi di Hamas in partenza martedì per lIran dove contano di ottenere sostegni economici da paesi arabi e islamici.

Scontro a fuoco venerdì a Nablus (Cisgiordania) durante operazione darresto di ricercati per terrorismo: morto un palestinese, feriti due soldati israeliani.

La UE ha confermato venerdì la sospensione temporanea degli aiuti economici al governo dellAutorità Palestinese guidato da Hamas, in attesa di una decisione dei ministri degli esteri europei allinizio della prossima settimana.

Capo intelligence palestinese in Cisgiordania Tawfik Tirawi ha dato le dimissioni, denunciando mancanza di azione per far rispettare la legge.

Mahmoud Abbas (Abu Mazen) ha dichiarato martedì mattina che, appena ripreso il controllo su Gerico, intende scarcerare Ahmed Saadat, segretario generale dellFplp, responsabile dellassassinio del ministro israeliano Rehavam Ze’evi in un albergo di Gerusalemme nel 2001, e Fuad Shubaki, coinvolto nel traffico d’armi da guerra sulla Karine Saadat e Shubaki, con altri tre terroristi dellomicidio Ze’evi, sono in carcere a Gerico dal 2002 sotto la sorveglianza di guardie britanniche in seguito a un accordo fra israeliani e palestinesi.

Ufficio del primo ministro israeliano: L’annuncio che i palestinesi intendono scarcerare gli assassini del ministro Rehavam Ze’evi appena riprenderanno il controllo di Gerico, potrebbe ostacolare il passaggio della città sotto lAutorità Palestinese, previsto per mercoledì.