Sezione: Scienza e Tecnologia

Primo premio a un robot ideato da studenti israeliani

Ottime affermazioni a un concorso internazionale con studenti di scuole superiori da decine di paesi di tutto il mondo.

La settimana scorsa gli studenti israeliani delle scuole superiori hanno trionfato in un concorso internazionale, portando a casa medaglie per quattro primi posti su cinque categorie nella Standard Division. E anche nella quinta categoria si sono piazzati bene, arrivando secondi davanti a concorrenti di tutto il mondo. Il robot israeliano ITV 4×4 si è dimostrato […]

Leggi tutto l'articolo ›

Google acquista algoritmo di ricerca ideato da uno studente israeliano

Cerca automaticamente anche pagine rilevanti con parole correlate a quella principale

Il gigante della ricerca Google ha recentemente acquistato un avanzato algoritmo di ricerca testuale ideato da Ori Alon, uno studente israeliano. Le fonti ritengono che anche Yahoo e Microsoft stessero negoziando con l’università del New South Wales in Australia, dove Alon sta studiando per il dottorato in informatica. Google, Alon e l’Università hanno declinato qualunque […]

Leggi tutto l'articolo ›

Scienziati israeliani riparano tendini e legamenti con cellule staminali adulte

Israele è in proporzione il primo al mondo per pubblicazione di ricerche sulle staminali, e i risultati si vedono

Nuove ricerche compiute all’Università Ebraica di Gerusalemme mostrano che le cellule staminali adulte potranno un giorno essere usate per formare nuovi tessuti di legamenti o di tendini, il che è certamente una buona notizia per gli atleti che tendono a sforzarli troppo. Negli Stati Uniti, oltre 200.000 persone subiscono ogni anno la riparazione dei tendini […]

Leggi tutto l'articolo ›

Sviluppata da ricercatori israeliani e americani una molecola che blocca l’Alzheimer

Nell'animale da esperimento ferma la progressione della malattia e consente addirittura il miglioramento dei sintomi.

In uno studio condotto su una linea di topi geneticamente modificati in modo da sviluppare naturalmente una versione murina del morbo di Alzheimer, un gruppo internazionale di ricercatori che fanno capo all’Università della California a Irvine e all’Istituto israeliano di ricerca biologica a Ness-Ziona, vicino a Tel Aviv, ha messo a punto un composto, chiamato […]

Leggi tutto l'articolo ›

Prevedere (e ridurre) i terremoti

Una sturt-up israeliana ha sviluppato un metodo unico che pare possa non solo mappare e prevedere con accuratezza i terremoti, ma anche impedire che avvengano.

Mentre le comunità intorno al bacino dell’Oceano Indiano continuano a ricostruire la loro vita dopo il disastroso terremoto e tsunami del Natale 2004, seguito, meno di 10 mesi dopo, dal violento terremoto in Kashmir, una sturt-up israeliana ha sviluppato un metodo unico che pare possa non solo mappare e prevedere con accuratezza i terremoti di […]

Leggi tutto l'articolo ›

Difendere i computer con un sistema immunitario

Ricercatori israeliani propongono di lanciare contro-epidemie immunitarie per prevenire gli attacchi dei virus informatici.

Secondo un team di esperti dell’Università di Tel Aviv, i virus informatici più pericolosi potrebbero essere sconfitti da un software “immunitario” che si diffonde più in fretta di loro. I ricercatori propongono di istituire una rete di scorciatoie attraverso internet riservate esclusivamente ai programmi antivirus, consentendo loro di proteggere i computer prima ancora che arrivi […]

Leggi tutto l'articolo ›

Ricerca Israele-Usa contro le armi del bio-terrorismo

Per il dott. Kaempfer, questo sforzo è volto a salvare vite come una volta altri hanno salvato la sua.

Da ragazzo, quando si nascondeva dai nazisti, il dottor Raymond Kaempfer fu minacciato da quelli che se la prendevano con gli innocenti. Oggi la ricerca avanzata dello scienziato israeliano – che ai primi di ottobre ha ottenuto una sovvenzione di 5,6 milioni di dollari dal governo americano – rappresenta un passo importante verso la protezione […]

Leggi tutto l'articolo ›

Scienziati israeliani gettano nuova luce sulla materia scura

Chiarito un enigma delluniverso che da anni infastidiva i ricercatori

Un’equipe di ricercatori guidata da israeliani ha chiarito un enigma dell’universo che da anni infastidiva i ricercatori. La materia scura – quella che sembra comprendere la maggior parte della materia nell’universo – è molto misteriosa perché sembra essere assente da alcune galassie. Invece c’è, secondo i fisici dell’Università Ebraica. Il professore di cosmologia Avishai Dekel […]

Leggi tutto l'articolo ›

Nobel israeliano 2005 per leconomia

Il prof. Aumann: Israele è al primo posto al mondo nella teoria dei giochi

Il professor Robert J. Aumann, che vive in Israele e ha doppia cittadinanza israeliana e statunitense, e il professor Thomas C. Schelling, statunitense, sono stati insigniti lunedì del Premio Nobel 2005 per le scienze economiche. Aumann, noto anche con il nome di Yisrael, ha detto ai giornalisti che Israele è diventato il numero uno al […]

Leggi tutto l'articolo ›

Estrarre DNA dalle ossa fossili

Nuovo metodo israeliano permette di ottenere sequenze non contaminate

Alcuni scienziati israeliani hanno sviluppato una nuova tecnica per recuperare DNA di miglior qualità e meno contaminato a partire da resti fossili molto antichi, comprese ossa umane. La tecnica potrebbe contribuire allo studio dell’evoluzione e della migrazione dei primi esseri umani moderni, oltre che di popolazioni estinte come i nostri parenti più prossimi, gli uomini […]

Leggi tutto l'articolo ›