Sezione: News

Aerei israeliani colpiscono basi Hezbollah nel sud Libano, dopo che lartiglieria Hezbollah aveva aperto ripetutamente il fuoco verso Israele mercoledì pomeriggio.

Ucciso da soldati israeliani Imad Mohammed Janajra, un capo Hamas, sorpreso armato nel villaggio di Taluza (presso Nablus). Era coinvolto in attentati e agguati stradali.

Secondo il Controllore di Stato israeliano, negli ultimi tre anni il ministero delledilizia avrebbe finanziato illegalmente attività di costruzione in vari insediamenti, compresi avamposti non autorizzati.

Il figlio di Gheddafi smentisce daver invitato giocatori di scacchi israeliani al campionato mondiale a Tripoli.

Le Forze di Difesa israeliane costruiranno una barriera difensiva di 7 km lungo la strada Kissufim-Gush Katif (striscia di Gaza).

In seguito al crescente numero di attentati sulla strada di Kissufim e alle comunità israeliane di Gush Katif, le Forze di Difesa israeliane sono entrate lunedì notte nei sobborghi di Khan Yunis (sud di Gaza) per rimuovere piante e demolire edifici abbandonati che fungevano da riparo ai terroristi. Negli scontri sarebbero morti due palestinesi armati.

Secondo informazioni di stampa, il primo ministro Ariel Sharon starebbe considerando una versione limitata del suo originale piano di disimpegno. Il nuovo piano prevederebbe lo smantellamento di soli cinque insediamenti isolati: Netzarim e Kfar Darom (stricia di Gaza), Kadim, Ganim e Homesh (nord Cisgiordania).

Quattro famiglie ebraiche affiliate alla Yeshiva ultra nazionalista ”Ateret Cohanim” di Gerusalemme si sono trasferite nella notte di lunedì in due abitazioni acquistate nel quartiere di Abu Dis (Gerusalemme est). Il trasloco è avvenuto senza incidenti.

Il canale 2 della televisione israeliana ha annunciato lunedì sera drammatici sviluppi circa la seconda fase dello scambio di detenuti tra Israele e Hezbollah. Il gabinetto israeliano si riunirà a breve per discutere il rilascio del libanese Samir Kuntar in cambio di nuove informazioni sul pilota israeliano sequestrato Ron Arad. Martedì mattina fonti della sicurezza hanno smentito le notizie.

Le forze di sicurezza israeliane in azione lunedì notte nei pressi del quartier generale di Arafat a Ramallah. Agenti palestinesi temevano che le Forze di Difesa israeliane intendessero agire contro Arafat. Lesercito israeliano ha dichiarato di aver agito per arrestare latitanti palestinesi nella zona. 18 palestinesi ricercati sono stati arrestati durante la notte in Cisgiordania.