Sezione: Scienza e Tecnologia

Premio Nobel della chimica agli israeliani Arieh Warshel e Michael Leavitt

Nato in un kibbutz, laureato al Technion e al Weitzman, Warshel ha combattuto nel '67 e nel '73, lavora e insegna a Los Angeles

Per l’undicesima volta un ricercatore israeliano ha vinto il Premio Nobel. Il prof. Arieh Warshel, che è nato nel kibbutz Sde Nahum e vive e insegna negli Stati Uniti, ha ricevuto mercoledì il prestigioso premio per le sue ricerche nel campo della chimica, insieme ai due colleghi Martin Karplus e Michael Leavitt.

Leggi tutto l'articolo ›

Israele nello spazio

Dalla competizione alla cooperazione globale

Israele è in prima linea nel campo della ricerca, delle innovazioni e delle tecnologie aerospaziali globali: costruzione e lancio di satelliti, sviluppo di sistemi elettro-ottici, monitoraggio dell’ambiente dallo spazio. L’industria aerospaziale israeliana, oggi uno dei principali protagonisti nello spazio, opera anche intensamente su progetti spaziali in cooperazione con altri paesi come Stati Uniti, Francia, Italia […]

Leggi tutto l'articolo ›

Mar Rosso-Mar Morto: scavare un canale o ripristinare la natura?

Mentre la Banca Mondiale sposa il progetto, cresce in Israele il numero di scettici e contrari

Di Susan Hattis Rolef

In settembre la Banca Mondiale ha preparato il suo rapporto sul progetto di un canale tra Mar Rosso e Mar Morto, con l’ausilio di dozzine, forse centinaia di esperti e i risultati di ricerche in tutto il mondo. La conclusione finale, pubblicata a gennaio, è che il progetto è fattibile dal punto di vista finanziario […]

Leggi tutto l'articolo ›