Il problema è che l’islam non ha mai tollerato l’idea di uno stato ebraico indipendente

L'islam tradizionale era disposto a tollerare gli ebrei nello status inferiore di dhimmi, ma l’aspirazione ebraica all'autodeterminazione nazionale cozza contro secoli di insegnamento islamico

Di Mark Regev

Per gli israeliani, il sacro mese del Ramadan è stato accompagnato da un'ondata di attacchi terroristici. Sebbene non sia un elemento teologico obbligatorio dell'islam, purtroppo la sintesi di fervore religioso musulmano e violenza anti-israeliana e anti-ebraica non è una novità.

Leggi tutto l'articolo ›

Il governo israeliano, partito arabo compreso, respinge al mittente gli insulti e le minacce del capo di Hamas

Hamas cerca di cavalcare l’ondata di attentati, ma c'è ben poco di cui possa vantarsi

Di Yoav Limor

Il primo ministro israeliano Naftali Bennett ha risposto con sarcasmo al capo di Hamas, Yahya Sinwar, che il giorno prima aveva violentemente attaccato Mansour Abbas, leader del partito arabo islamico Ra'am, per essere rimasto nella coalizione di governo israeliana

Leggi tutto l'articolo ›

Quella enorme trasformazione nascosta in pochi dati demografici

I continui appelli alla distruzione di Israele e l'intramontabile antisemitismo dimostrano che alcuni atteggiamenti verso gli ebrei non sono cambiati. Ciò che è cambiato sono gli ebrei

Di Herb Keinon

È un comunicato stampa apparentemente innocuo di meno di 250 parole, che riporta i dati demografici che l’Ufficio Centrale di Statistica israeliano pubblica ogni anno in occasione della Giornata della Memoria della Shoà, che quest’anno si celebra in Israele giovedì 28 aprile.

Leggi tutto l'articolo ›

Quando la preghiera è vista come un crimine e la violenza fanatica come una lodevole virtù

Per mantenere la pace, Israele è costretto ad accettare compromessi anche sulla fondamentale libertà di religione dei suoi cittadini ebrei

Di Fred Maroun

Il conflitto arabo-israeliano è pieno di contraddizioni e di fatti sconcertanti, ma per un osservatore esterno come me niente è tanto contraddittorio e bizzarro quanto la situazione sul Monte del Tempio di Gerusalemme

Leggi tutto l'articolo ›