Quotidiano saudita rimprovera Abu Mazen per aver rifiutato l’invito di Netanyahu

La "Saudi Gazette" ricorda l’invito di Begin a Sadat e l’occasione persa, allora, da palestinesi e mondo arabo

Il quotidiano saudita Saudi Gazette ha criticato la dirigenza palestinese e in particolare il presidente dell'Autorità Palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen) per aver "automaticamente" respinto l’invito del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu a parlare alla Knesset

Leggi tutto l'articolo ›

Ritorno in Africa

Il presidente del Togo, Faure Gnassingbé: “L'Africa è afflitta da gravi difficoltà e Israele ha le chiavi per risolverle"

Editoriale del Jerusalem Post

Durante la recente visita del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu negli Stati Uniti, la maggior parte dei mass-media si è concentrata sull’incontro con il presidente degli Stati Uniti Barack Obama, sul discorso tenuto all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite e sugli incontri con i due candidati alla Casa Bianca

Leggi tutto l'articolo ›

Abu Mazen enuncia all’Onu la ricetta per la guerra infinita a Israele

In un solo discorso, il presidente palestinese rivendica le linee del ’67, ma anche quelle del ’47 e anche la cancellazione delle “conseguenze” della Dichiarazione Balfour

Dopo aver sostenuto per anni d’aver accettato le linee pre-’67, il presidente dell'Autorità Palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen) ha indicato giovedì quelle che saranno le successive pretese palestinesi, il giorno in cui Israele si ritirasse su quelle linee.

Leggi tutto l'articolo ›

Il vero ruolo delle potenze coloniali nella creazione di Israele

Perché si continua a insegnare la favola secondo cui Israele sarebbe nato per volontà delle potenze dell’epoca?

Di Jonathan Adelman e Asaf Romirowsky

Benché gli anni tra il 1897 e il 1948 siano da tempo sbiaditi nella lontana memoria, persiste e continua a guadagnare terreno in certi ambienti il mito popolare secondo cui Israele sarebbe stato creato dalle potenze mondiali e coloniali

Leggi tutto l'articolo ›