Una provocazione di troppo

Non possono sopportare che lo stato ebraico sia fiorente e sicuro, mentre i loro fratelli arabi si massacrano a vicenda in tutto il Medio Oriente

Di Reuven Berko

L’incontro dei parlamentari arabo-israeliani del partito Balad – Hanin Zoabi, Jamal Zahalka e Basel Ghattas – con i famigliari dei terroristi uccisi nell'atto di compiere attentati dimostra che evidentemente, per loro, usare i morti per un tornaconto politico è più importante che migliorare la qualità della vita dei cittadini arabi d'Israele.

Leggi tutto l'articolo ›

Abu Mazen e parlamentari arabo-israeliani rendono omaggio ai terroristi che uccidono innocenti

Nello stesso giorno in cui in Israele vengono condannati (non certo celebrati) gli assassini dell’adolescente palestinese Abu Khdeir

Poche ore dopo l'attacco terroristico palestinese di mercoledì alla Porta di Damasco a Gerusalemme costato la vita all’agente di polizia Hadar Cohen, di 19 anni, il presidente dell'Autorità Palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen) ha ricevuto nel suo ufficio a Ramallah i famigliari di undici terroristi

Leggi tutto l'articolo ›

Hamas non esita a usare i malati di cancro per aggirare i controlli anti-terrorismo israeliani ai confini di Gaza

Ecco chi sono i veri responsabili della chiusura della enclave sotto regime islamista

I continui tentativi da parte di Hamas di sfruttare i permessi di entrata rilasciati da Israele a palestinesi residenti nella striscia di Gaza stanno mettendo a rischio il futuro rilascio di permessi e lo sviluppo stesso della enclave palestinese.

Leggi tutto l'articolo ›