Nessun falso allarme: l’Iran e il precedente iracheno

Sbaglia chi pensa che l’Iraq sia più pericoloso oggi che ai tempi di Saddam, e che l’ISIS sia frutto dell’intervento Usa

Di Omer Dostri

Il tentativo di dipingere la minaccia iraniana come un argomento da campagna elettorale non è una novità. Anche in Israele non mancano ex funzionari della sicurezza che si guadagnano i riflettori della ribalta sostenendo che la minaccia iraniana è esagerata e che viene utilizzata per tornaconto politico personale.

Leggi tutto l'articolo ›

Quelle liaisons dangereuses fra Iran e Hamas

Chi aveva interesse a rivelare l’incontro di sei mesi fa tra i sunniti di Hamas e gli sciiti iraniani?

Di Reuven Berko

Il quotidiano arabo edito a Londra Al-Hayat ha riferito martedì che, poco dopo la conclusione dell’operazione “Margine protettivo” delle Forze di Difesa israeliane a Gaza alla fine di agosto, il capo di Hamas Khaled Mashal si è incontrato in Turchia con Qasem Soleimani, comandante della Forza Quds della Guardia Rivoluzionaria iraniana.

Leggi tutto l'articolo ›

Sondaggio: testa a testa fra centro-destra e centro-sinistra

A un mese dalle elezioni, tutto si gioca sulle possibili alleanze di coalizione. E sugli indecisi

Secondo l’ultimo sondaggio Midgam Institute-Channel 2, a quattro settimane dalle elezioni per la 20esima Knesset, il partito Likud del primo ministro Benjamin Netanyahu e il suo principale rivale, l’Unione Sionista formata dal partito laburista e dal movimento HaTnuà di Tzipi Livni, si contendono testa a testa la leadership di Israele.

Leggi tutto l'articolo ›