Ci vorrebbe una quarta rivoluzione democratica

In attesa dei risultati delle elezioni israeliane, una riflessione sulle sfide delle democrazie: "I paesi hanno scoperto che non è facile essere progressisti e liberali quando i tuoi vicini diventano sempre più aggressivi, illiberali e intolleranti: un’esperienza che Israele ha dovuto fare prima degli altri"

Di Seth J. Frantzman

I milioni di israeliani che votano nelle elezioni del 9 aprile 2019 partecipano di fatto a un processo rivoluzionario. Votare in una democrazia e partecipare all'elezione di un nuovo governo è un privilegio.

Leggi tutto l'articolo ›

Quanto sa di ipocrisia lo sforzo di preservare ad ogni costo la “narrazione” palestinese

Come mai le dichiarazioni atroci e vergognose degli esponenti palestinesi non suscitano altro che una scrollata di spalle da parte degli occidentali?

Di Judith Bergman

Il quotidiano palestinese Al-Hayat Al-Jadida ha recentemente pubblicato un editoriale in cui si sostiene che “chiunque segua le chiacchiere di Jason Greenblatt, l'inviato del presidente degli Stati Uniti Donald Trump, in merito all'accordo del secolo, vede che la sua condizione è molto simile alla sindrome di Down

Leggi tutto l'articolo ›

Vengo dall’Afghanistan in Israele e vengo in pace

Non fosse per l’odio religioso di cui sono imbevuti i nostri programmi d’insegnamento, non riesco a immaginare nessuna ragione perché i nostri paesi non debbano avere relazioni diplomatiche

Di Waris Sabah

Crescendo in uno dei paesi più conservatori del mondo, l'Afghanistan, i miei sentimenti di bambino nei confronti di Israele erano gli stessi dei miei connazionali afghani. In tutto il paese vigeva un odio totale verso Israele.

Leggi tutto l'articolo ›

Il riconoscimento del Golan ripristina il principio che l’aggressione non deve essere premiata

Senza distinzione fra guerre offensive e guerre difensive, il diritto internazionale finisce col tutelare l’aggressore a scapito dell’aggredito

Di Evelyn Gordon

Quando il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha riconosciuto la sovranità israeliana sulle alture del Golan, gli esperti di politica estera si sono lamentati del fatto che stava demolendo un principio fondamentale dell'ordine mondiale

Leggi tutto l'articolo ›