“Ci immedesimiamo nel vostro dolore, siamo tutti uniti in questa lotta, insieme vinceremo”

Gli auguri di Pasqua dell’ambasciatore d’Israele Dror Eydar alle Associazioni Italia-Israele e a tutti gli italiani

Videomessaggio di Dror Eydar

Carissimi socie e soci delle Associazioni di amicizia Italia-Israele e, per vostro tramite, caro popolo italiano tutto, un cordiale Shalom. Sono giorni difficili, giorni di prova, individuale e collettiva. L’umanità intera è impegnata in una guerra globale contro un invasore estraneo che minaccia le nostre vite. La carissima Italia è in prima linea in questa […]

Leggi tutto l'articolo ›

Intanto in Siria i nodi vengono (pericolosamente) al pettine

Lo spietato approccio di Mosca e Damasco rischia di causare una nuova crisi umanitaria che travalicherebbe presto i confini del paese

Di James Dorsey

L'incapacità dei politici occidentali di adottare un approccio che serva gli interessi di sicurezza a lungo termine dell'Europa in Siria e cerchi di porre fine ai nove anni di sofferenze di quel paese secondo modalità che possano portare a una soluzione sostenibile del conflitto, è aggravata dall’incapacità di approfittare di quella che è sempre stata un'alleanza fragile tra la Russia e la Turchia, paese membro della Nato.

Leggi tutto l'articolo ›

Il premier di Abu Mazen accusa i soldati israeliani d’essere “untori” dell’epidemia da coronavirus

Alti dirigenti palestinesi non perdono l'occasione per diffondere odio e calunnie, mentre gli enti internazionali citano come esempio positivo la cooperazione sanitaria fra israeliani e palestinesi

Il primo ministro dell'Autorità Palestinese, Mohammed Shtayyeh, ha accusato domenica i soldati delle Forze di Difesa israeliane di diffondere deliberatamente il coronavirus tra la popolazione palestinese

Leggi tutto l'articolo ›

Dedizione, difesa e coronavirus

Mandare un figlio a prestare servizio nell'esercito israeliano è una dura prova di impegno sionista, specie durante una pandemia globale

Di David M. Weinberg

Uno dei maggiori motivi d’orgoglio nel crescere figli in questo paese è il privilegio di vederli entrare a far parte delle Forze di Difesa israeliane. Allo stesso tempo, la massima fonte di angoscia nel crescere figli in questo paese è la necessità di mandarli a servire nelle Forze di Difesa israeliane.

Leggi tutto l'articolo ›

Gantz difende la decisione di entrare nel governo d’emergenza guidato da Netanyahu

“I leader devono assumersi le proprie responsabilità in momenti di grave emergenza per la vita delle persone. Impensabile una quarta tornata elettorale in tempi di coronavirus”

Benny Gantz ha detto di non essere rammaricato per la sua decisione di entrare a far parte di quello che ha definito un governo di emergenza guidato (per i primi 18 mesi) dall’attuale primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu.

Leggi tutto l'articolo ›