Sezione: Costume e Società

La prima volta della bellezza drusa

Anche la 18enne Lada Abu-Salach, di Majdel Shams, al concorso per la reginetta di bellezza araba in Israele.

Domenica 18 dicembre quattordici ragazze prenderanno parte al concorso per la reginetta di bellezza araba in Israele, che si svolgerà per la prima volta dopo lo scoppio nel 2000della cosiddetta seconda intifada. Il concorso di quest’anno, che si terrà all’Auditorium di Haifa, sponsorizzato dal settimanale arabo Kul al-Arab, vedrà la partecipazione della 18enne Lada Abu-Salach, […]

Leggi tutto l'articolo ›

AIDS: Per chi suona la campana?

Unidea ambiziosa nata in Israele volta a suscitare consapevolezza sullinformazione sullAIDS.

Un’idea ambiziosa nata in Israele e volta a suscitare consapevolezza sull’informazione sull’AIDS ha risuonato nel mondo questa settimana. Letteralmente. Giovedì 1 dicembre – per sottolineare la giornata annuale dell’AIDS – oltre un milione di persone hanno suonato una campana per almeno 60 secondi alle ore 20 GMT. La campagna di base – chiamata Bells 4 […]

Leggi tutto l'articolo ›

La vera storia del generale Doron Almog

Laltra faccia del militare israeliano che non ha potuto sbarcare dallaereo a Londra perché accusato di "crimini di guerra" da organizzazioni anti-israeliane.

Il generale Doron Almog (il militare israeliano che non ha potuto sbarcare dall’aereo a Londra perché accusato di ”crimini di guerra” da organizzazioni anti-israeliane) è un uomo che ha preso parte ad alcune delle più rischiose operazioni militari di Israele. Nel 1976 fu il primo comandante ad essere paracadutato sulla pista di Entebbe nell’operazione di […]

Leggi tutto l'articolo ›

Pubblicato da professore dellUniversità di Gerusalemme il primo libro in ebraico sulla religione Bahai

Sei milioni i seguaci della fede, nata in Persia nel XIX secolo, e che ha oggi il suo centro mondiale in Israele.

Il primo libro in ebraico sulla religione Baha’i, scritto da Moshe Sharon, professore di studi Baha’i all’Università di Gerusalemme, è stato donato ieri dall’autore al presidente d’Israele Moshe Katsav. Il libro, il cui titolo in inglese è “The Baha’i faith and its Holy Writ: the most Holy Book”, contiene la prima traduzione degli scritti sacri […]

Leggi tutto l'articolo ›

Combattere lodio con l’umorismo

Il celebre autore di Dry Bones assegna i premi Shmandrik a patetici odiatori impenitenti

Le donne guidano male, gli uomini si rifiutano di chiedere indicazioni, i polacchi sono sciocchi, gli irlandesi ubriaconi… molti degli stereotipi che conosciamo hanno origini umoristiche. E forse l’umorismo può combatterli. Questo è quanto afferma il cartoonist Yaakov Kirschen del Jerusalem Post (autore delle strisce “Dry Bones”, Ossa Secche, con riferimento a Ez 37,1-14). “Lo […]

Leggi tutto l'articolo ›

Un campo estivo per bambini aiuta ad abbattere steccati

115 bambini palestinesi hanno avuto la possibilità di interagire e giocare con 115 bambini israeliani alla fine di luglio a Ramat Gan.

Se è vero che i bambini imparano pregiudizi e sfiducia dai genitori, per la fortuna di israeliani e palestinesi sembra che vi siano alcuni ragazzi che non hanno ereditato il conflitto dei genitori. Circa 115 bambini palestinesi di Gerusalemme, Jenin, Ramallah e Gerico hanno avuto la possibilità di interagire con 115 bambini di Israele l’ultima […]

Leggi tutto l'articolo ›

Tour di Gerusalemme su nuovissimo autobus a due piani

Spiegazioni in otto lingue e possibilità di salire e scendere tutto il giorno a una qualunque delle 27 fermate lungo il percorso circolare.

Con il turismo in crescita, è entrato in funzione il primo autobus double-decker (a due piani) israeliano utilizzato per fare il giro della città ed per offrire ai turisti un tour panoramico della capitale. Lo speciale double-decker rosso porterà i turisti in tutti i luoghi principali della città, con spiegazioni in otto lingue durante il […]

Leggi tutto l'articolo ›

Il “villaggio cenerentola” dello sport israeliano stupisce ancora

A unaraba israeliana il primo oro delle Maccabiadi 2005.

Il villaggio settentrionale arabo di Sakhnin, che aveva già vissuto una storia da Cenerentola nel calcio, si è di nuovo distinto quando la nuotatrice Asalla Shahada, 17 anni, ha vinto la prima medaglia d’oro delle Maccabiadi. Le cerimonie ufficiali di apertura si sono svolte lunedì sera, ma le gare di nuoto e di altre discipline […]

Leggi tutto l'articolo ›

Suonano e cantano i piccoli arabi malati di cancro a Gerusalemme

Allospedale Hasaddah bambini arabi in terapia anti-tumorale sono sollecitati ad esprimere le proprie emozioni con disegno, scultura, danza, teatro

La musica folk si diffondeva lungo i corridoi del Centro Medico Hadassah a Gerusalemme, mentre un gruppo di bambini arabi intratteneva famiglie ed amici con una vivace serie di esibizioni. Con l’accompagnamento dei battimani e della musica dal vivo di uno oud, strumento tradizionale simile ad una chitarra, i bambini, alcuni di soli cinque anni, […]

Leggi tutto l'articolo ›

Una pedalata verde da 480 km

130 ciclisti da tutto il mondo, compresi arabi e israeliani, hanno completato un tour da Gerusalemme a Eilat, raccogliendo fondi per leducazione ambientale.

L’attore Mandy Patinkin, noto per le sue interpretazioni nella serie “Chicago Hope” e come Inigo Montoya nel film del 1987 “The princess bride”, è stato nominato per decine di riconoscimenti e premi ed è stato onorato da molte organizzazioni non-profit. Ma uno dei suoi momenti di maggiore orgoglio, dice, è stato qualche giorno fa sulle […]

Leggi tutto l'articolo ›